mercoledì 30 aprile 2008

Un mare di libri!

MARE DI LIBRI

è il primo festival letteratura dedicato agli adolescenti.


La prima edizione del festival si svolgerà a Rimini il prossimo 20, 21 e 22 giugno, dove tutti i ragazzi che amano i libri e la lettura potranno incontrare altri coetanei che condividono le loro passioni.


Il festival è anche un’occasione di incontro e di riflessione per tutti coloro che si interessano di adolescenti e di lettura.



martedì 22 aprile 2008

A proposito di MASKI

A volte mi capita di pensare ke la vita fa skifo sl xkè esistono qll creature cs orribili, spregevoli e maledettamente stupidi! Ovviamente hai capito di ki parlo!

Già i MASKI! Sarebbe una bella vita sensa di loro! NO! E' un assurda bugia, ormai mi nascondo dietro le bugie! La verità è ke nexuno potrebbe far a meno di loro! Già noi ' donne ' cerkiamo di nasconderlo....ma eccomi qui, sn nata, la prima donna ad ammettere ke i maski sn fondamentali x la nostra felicità! Loro, cn quei modi rozzi, porki, maleducati ma dolci allo stesso tempo! Certo nn sanno esprimersi....nn ti sanno dire TI AMO....(e speriamo ke nel futuro crescano!) ma ti vogliono bn, anke qnd nn te ne accorgi! Qnd ti innamori, ti sembra di alsarti la mattina sl x vederlo, x cercare di farti notare........ma.....qnd ti nota.....CAMBIA TT! Nn riesci a guardarlo cn gli okki di una volta...e in un battito di ciglia, FINISCE TT! E inizia il tempo della disperazione...ke brutto periodo qll!...........................Se sl riuscissimo ad odiarli , ad immaginare un altra vita.....ma qnt strada....x poi ritrovarli lì....nel tuo cuore! Dv ti aspettano cn qll faccia da 'pentiti'....MA NO! Metti un no alla tua generosità.....mi hai fatto TROPPPO male, e ora la paghi!!Ma guardandolo andare via...deluso, corri verso di lui,lo prendi x mano e ricominci.....UN'ALTRA VITA! START! Riparte la vita è un altra giornata ki vivrà vedrà! Tu forse nn lo sai , ma nn è finita, nn vedi l'uscita....lontana X NOI!

SCUSATE X QST SFOGO...ma ci voleva!

EX ALUNNA

domenica 20 aprile 2008

Un evento domenicale

"Il tempo è una stoffa che bisogna lavorare, cucire e scucire; bisogna entrarci a fondo con le mani, darle aria, aprirla e rigirarla."
Valère Novarina

Ritagliatevi un po' di tempo per andare in questo posto...assieme ai vostri figli! :D

mercoledì 16 aprile 2008

Acrostico primaverile

Pensa
Ricordando
I
Momenti
Accaduti
Vivendo
E
Ridi
Amorevolmente

venerdì 11 aprile 2008

Un voto per il Prof

Per la gioia di tutti gli studenti, è possibile valutare i professori andando QUI.

P.S. Cari ragazzi, sIAte oBIetTIvi!

Fonte: Repubblica

venerdì 4 aprile 2008

Insieme nella danza

Danze Popolari a Piazza Vittorio (Roma).

Cosa sono?
...sono i movimenti del corpo con i quali l'uomo da sempre accompagna i ritmi.

Come si ballano?
...sono balli etnici accompagnati da musiche tradizionali dei Paesi di tutto il mondo.

Buon divertimento! :-)
Maestra Maria

mercoledì 2 aprile 2008

martedì 1 aprile 2008

Il giorno dello sciocco d'aprile

E' il primo aprile, la festa del pEsCe d'APriLe che in molti tra grandi e piccini festeggiano con qualche scherzetto in diverse parti del mondo! Avete mai disegnato un pesce per poi attaccarlo sulle spalle di un ignaro compagno di classe? Pensate che in Scozia lo scherzo dura addirittura due giornate: il secondo giorno è uso appendere un cartello dietro le spalle con su scritto: 'Kick me' (prendimi a calci).

Ma cosa c’entrano i pesci?
Il tutto ha origine da un inganno nei confronti dei pescatori, nel mese di aprile. Questo era infatti uno dei mesi in cui era vietato pescare, per favorire la naturale riproduzione dei pesci di fiume. Dei simpaticoni, di certo non pescatori, buttarono così delle acciughe affumicate nel fiume, schernendo i pescatori con la frase: "Ecco i pesci di aprile!".


Lo scherzo più famoso è senza dubbio quello di Orson Welles. Per il 1 aprile 1938 il celebre regista americano progettò uno speciale programma radiofonico. A causa di problemi tecnici, però, non fu possibile mandarlo in onda. Ma Welles non si arrese e qualche mese dopo, più precisamente il 30 ottobre, la radio trasmise "La Guerra dei Mondi": radiocronaca dello sbarco dei marziani. Tra la popolazione fu subito panico generalizzato. I centralini radiofonici delle stazioni di polizia e dei giornali furono invasi da centinaia di telefonate, qualcuno tirò fuori la maschera antigas, le strade si svuotarono e le chiese si riempirono.

E voi, quale scherzo avete fatto??? ;-)

Maestra Maria