venerdì 25 gennaio 2008

Un dolore grande

Sapete, gli animali sono la cosa piu' bella che possa esistere! Ma quando te ne muore uno pensi che ormai vita e morte siano la stessa cosa...

La mia vita ormai sta andando in pezzi...

A scuola le prof mi tengono d'occhio, mi sono operata,

e ieri: 24 GENNAIO::
è morta la mia unica vera amica: la mia cricetina PUZZOLA!
Era tutta rigida e fredda...papà la sottererra' in giardino, e butterà la gabbia, ma io gli ho chiesto se potevo tenermi la vaschetta del cibo, dove passava la maggior parte del suo tempo!

Mi sono promessa di non prendere mai piu' un criceto,
perchè io non sono abbastanza forte per soffrire ancora!!

CORNELIA

mercoledì 23 gennaio 2008

Una nota sul registro

Ho pochi minuti per descrivere quello che è successo...

Oggi ho portato a scuola una medicina per il mal di pancia, ed un'amica mia, ha avuto l'idea idiota di fare uno scherzo con questo farmaco! Io come una stupida ho accettato.... nn vi posso raccontare tutto, vi dico solo che in VICE PRESIDENZA ci sono andata....la cosa che mi fa arrabbiare è che solo io ho preso una nota sul registro, quell'amica mia invece, NO!

Mi raccomando, non giocate mai con i farmaci, perchè possono causare seri danni, e meno male che non mi hanno espulso....

RICORDATE NON PRENDETEMI COME ESEMPIO! (chissà cosa mi fà mio padre....non voglio per niente scoprirlo)

CORNELIA

domenica 13 gennaio 2008

Strada con uscita

Ascolta i NON DEVI, bambino,

ascolta i NON C'E',

ascolta i NON PUOI,

Gli IMPOSSIBILE, i MACCHE',

ascolta i NON SOGNARTI,

ma dopo ascoltami un po':

tutto può succedere, bambino,

TUTTO si puo'.

Shel Silverstein

martedì 8 gennaio 2008

Collaborare

Ieri sera ho chiacchierato con un mio ex-alunno in chat per riflettere sull'impossibilità di far aggiornare il blog da scuola. Così ho chiesto la collaborazione di tutti quelli che, spontaneamente,vorranno continuare l'avventura iniziata nel 2006.

Sono in attesa di conoscere i nomi degli EX ALUNNI, bloggers volontari!


venerdì 4 gennaio 2008

Perchè raccontarsi?

["Chiedere a chi sta leggendo: - Secondo te, a cosa serve narrare di sé? Scrivere la propria storia? - e raccogliere le risposte su una grande lavagna: verrebbero fuori cose affascinanti, forse già anche commoventi, perché
quando si lavora sui ricordi, le corde delle emozioni vibrano con estrema facilità. Si diventa presto ipersensibili. ]

Ho preso in prestito le parole della pedagogista Silvia Montevecchi per ripensare allo scopo di questo blog.

A dicembre ho salutato i miei alunni perchè, per tre anni, frequenterò un Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche e Pedagogiche.

Un abbraccio a tutti i miei ALUNNI!

Buon Anno! :)
Maestra Maria