sabato 6 dicembre 2008

Da una ex Alunna...

E' tanto che ci pensavo...

Che fine avrà fatto il blog della maestra maria?? Quel blog che per me è stato per un lungo periodo la mia casa, il luogo dove esprimermi..."" Ma non trovavo mai il tempo per scrivere!Ormai non ho nemmeno più tempo per me...Ho notato che questo blog è diventato un luogo di ritrovo per i "GRANDI" non più per i bambini...Come qualche anno fa!Premetto che non è una critica, sono solo stupita del fatto che, persino io, mi ero dimenticata di questo splendido blog! Sono 2 anni che ho lasciato l'Alberto Manzi,eppure non passa giorno che non ripensi a tutti i momenti belli che ho passato con i miei amici, che ormai ERANO e SONO la mia famiglia!Mi abitano tutti dietro casa, potrei scendere e andare a citofonare a tutti soltanto per sentire la loro voce, ma non ce la faccio...Non sarebbe la stessa cosa, alcuni li incontro quando torno da scuola, quando vado a catechismo o semplicemente camminando per strada , io e miei pensieri...e nessun'altro! Ovviamente Maestra Maria non ti ricordi di mia nonna...oppure se ti ricordi( ti do del tu va bene?)sai benissimo quanto io tenissi a lei ...ma ora nn c'è più! Sono più di 2 mese ormai! Mi dispiace soltanto che l'ultimo ricordo che ho di Lei è quanto soffriva...Ha smesso di soffrire questo è l'importante! A scuola va abbastanza bene, ma potrebbe andare meglio...Stò sempre con il naso sui libri...o se non sui libri sulla palla da basket, tu sai perfettamente quanto io ami questo sport...Lo amo sopratutto perchè mi fa dimenticare di tutte le cose che succedono!Mi sto rendendo conto che ho scritto tantissimo...è ora di andare a letto, ormai è questa l'ora per coricarsi..ormai...BuOnA nOtTe! Cornelia (era tanto che non mi firmavo così, e a dirla tutta mi è mancato!)


Baci e saluti a tutti.. Sopratutto a te...MAESTRA Maria!


20-nov-2008 21.43.00

venerdì 28 novembre 2008

Lavori in corso...

Da tempo sto meditando sulla sorte di questo BLOG...chiuderlo, modificarlo....

Ho deciso di rinnovarlo sia nella grafica che nei contenuti, ma l'archivio rimarrà sempre a disposizione di tutti...

Ciao!
Maria

sabato 15 novembre 2008

Un esempio di tecnologie didattiche

Ad ottobre è stata consegnata la prima lavagna multimediale interattiva nella scuola italiana di Summonte (Av).

Gli studenti irpini sono i primi a sperimentare le nuove tecnologie legate all'utilizzo della didattica multimediale. L'amministrazione comunale ha acquistato il prodotto innovativo.

martedì 14 ottobre 2008

La paura del diverso

Per XENOFOBIA si intende la paura del diverso.

E' un atteggiamento sociale che spesso sfocia nell'intolleranza, è la discriminazione nei confronti di un gruppo etnico o di una razza. Se peggiora, può trasformarsi in RAZZISMO...si veda il post di ieri.

Nella storia dell'umanità, le reazioni ostili e violente contro una razza hanno quasi sempre portato a massacri, deportazioni e sofferenze.

Quanti casi di INTOLLERANZA dovranno ancora verificarsi prima che si faccia davvero una campagna di seria sensibilizzazione su questa problematica che riguarda TUTTI, nessuno escluso?


lunedì 13 ottobre 2008

Sono preoccupata

Stamane su Repubblica ho letto questo articolo e mi sono indignata davanti a questo tipo di episodi.

Vorrei riflettere con voi sul comportamento dei passanti: perchè sono rimasti completamente indifferenti all'accaduto? Paura o...cos'altro?

Sono triste e molto preoccupata. :(

venerdì 26 settembre 2008

Mi dispiace!

Cari Ragazzi,
immagino la delusione nel vedere questo blog...sempre fermo! :(
Volevo aggiornarvi sul mio attuale lavoro. Sono al secondo anno di Dottorato in Scienze Psicologiche e Pedagogiche presso l'Università di Napoli e, in questo periodo, sto scrivendo la relazione sul mio progetto di ricerca. Parallelamente sto concludendo un lavoro a cui tengo particolarmente, ma ve ne parlerò appena possibile!
Un bacione a tutti i miei visitatori ^_^

sabato 6 settembre 2008

Scarpe verdi d'invidia

Qualche giorno fa ho fatto ascoltare a mia figlia un CD-AUDIO allegato al libro: "Scarpe verdi d'invidia" di Alberto Pellai (2007), Edizioni Erickson.

"Marco è un bambino di sette anni che si è appena trasferito in una città a 900 chilometri dal suo paese d'origine. Le cose però non stanno andando come vorrebbe lui: inserirsi in una classe di 22 bambini che si conoscono già da un anno non è affatto facile, soprattutto per colpa di due bulletti che lo prendono in giro per il suo accento. Persino le favolose scarpe verdi che papà gli regala per il compleanno non fanno che peggiorare la situazione, suscitando l'invidia degli altri! Per fortuna mamma, papà e una maestra molto intraprendente avranno una fantastica idea che cambierà tutto...".

E' un materiale utile per parlare di bullismo a scuola, ma anche a casa!

venerdì 20 giugno 2008

mercoledì 18 giugno 2008

Le regole ai bambini

Sappiamo tutti quanto sia importante fornire regole ai bambini! Ma spesso sentiamo dire dai genitori: "Io ho dato le regole, ma mio figlio non le rispetta".

Purtroppo, la regola non rispettata...non è una regola!

Il metodo autoritario non è efficace, bisognerebbe imparare un modo più efficace ed affettuoso...L'ASSERTIVITA'! Se non c'è aggressività, ma calma e serenità è molto probabile riuscire nell'intento. Un'altra cosa importante è quella di chiedere ciò che vogliamo e non ciò che è da evitare. Un esempio: "Non scrivere sul muro!" si dovrebbe trasformare in "Scrivi solo sul foglio". Nel primo caso c'è un divieto, mentre nel secondo si offre al bambino l'alternativa che soddisfa il suo bisogno di creatività.

Un libro interessante al riguardo è: "Come Insegnare le Regole ai Bambini", A. Magnani, edizioni Sì, 2007.

lunedì 9 giugno 2008

Piccolo amore

E' il titolo di un interessante libro per ragazzi di 9 anni e scritto dal bravissimo Peter Hartling, da sempre impegnato a raccontare storie sui problemi affettivi e sociali.

In particolare, questo testo racconta la storia delicata di due ragazzi, uniti sui banchi di scuola da vicende più grandi di loro, come l'EMIGRAZIONE e l'INTOLLERANZA.


Da non perdere!! (^:^)

mercoledì 4 giugno 2008

Un libro per l'estate!

Cari Ragazzi,

a pochissimi giorni dalla chiusura dell'anno scolastico vorrei suggerirvi un libro molto particolare, che vi aiuterà a capire il significato di LEGALITA'!


Andate qui e leggete i commenti di alcune persone aNobiine che lo hanno già fatto...


BUONA LETTURA e BUONA RIFLESSIONE

Maestra Maria (^:^)

mercoledì 21 maggio 2008

Le parole sono finestre o muri?

Rosenberg

ha scritto un libro molto interessante
sulla Comunicazione Nonviolenta:

un metodo per evitare fraintendimenti e soddisfare i bisogni di tutti.


Se siete interessati all'argomento, andate a leggere qui.

lunedì 19 maggio 2008

SOS bullismo su aNobii

Vi informo che andando qui potrete seguire le discussioni sul bullismo. L'adesione è aperta a tutti.

Vi aspetto! :)

venerdì 16 maggio 2008

Cambiare non è difficile!

Eccoci qua! Alla fine di un anno scolastico che sembra esser volato via...

Cambiare, magari per una semplice cosa come cambiare scuola, è come, in un certo senso, cambiare vita! Non è facile come tutti pensano, ci sono i rimpianti, i ricordi e la voglia di non crescere piu'! La vita passa troppo in fretta per essere goduta fino in fondo....Non rimpiango (e non lo farò mai) tutti quei momenti, i piu' belli di tutta la mia vita, almeno fino ad ora!

Non mi dispiace ricordare tutte quelle emozioni fantastiche, ma a volte mi spingono verso la tristezza e la malinconia di quei giorni ormai lontani....lontani...lontani! Che brutta parola "LONTANI" quasi non pronunciabile, ma è una parola di cui senza non c'è vita...purtroppo!

CORNELIA (ex Alunna)

martedì 13 maggio 2008

Ancora per poco...

zzzzzzZZZzzzzzz


scusate il silenzio!



:(

mercoledì 30 aprile 2008

Un mare di libri!

MARE DI LIBRI

è il primo festival letteratura dedicato agli adolescenti.


La prima edizione del festival si svolgerà a Rimini il prossimo 20, 21 e 22 giugno, dove tutti i ragazzi che amano i libri e la lettura potranno incontrare altri coetanei che condividono le loro passioni.


Il festival è anche un’occasione di incontro e di riflessione per tutti coloro che si interessano di adolescenti e di lettura.



martedì 22 aprile 2008

A proposito di MASKI

A volte mi capita di pensare ke la vita fa skifo sl xkè esistono qll creature cs orribili, spregevoli e maledettamente stupidi! Ovviamente hai capito di ki parlo!

Già i MASKI! Sarebbe una bella vita sensa di loro! NO! E' un assurda bugia, ormai mi nascondo dietro le bugie! La verità è ke nexuno potrebbe far a meno di loro! Già noi ' donne ' cerkiamo di nasconderlo....ma eccomi qui, sn nata, la prima donna ad ammettere ke i maski sn fondamentali x la nostra felicità! Loro, cn quei modi rozzi, porki, maleducati ma dolci allo stesso tempo! Certo nn sanno esprimersi....nn ti sanno dire TI AMO....(e speriamo ke nel futuro crescano!) ma ti vogliono bn, anke qnd nn te ne accorgi! Qnd ti innamori, ti sembra di alsarti la mattina sl x vederlo, x cercare di farti notare........ma.....qnd ti nota.....CAMBIA TT! Nn riesci a guardarlo cn gli okki di una volta...e in un battito di ciglia, FINISCE TT! E inizia il tempo della disperazione...ke brutto periodo qll!...........................Se sl riuscissimo ad odiarli , ad immaginare un altra vita.....ma qnt strada....x poi ritrovarli lì....nel tuo cuore! Dv ti aspettano cn qll faccia da 'pentiti'....MA NO! Metti un no alla tua generosità.....mi hai fatto TROPPPO male, e ora la paghi!!Ma guardandolo andare via...deluso, corri verso di lui,lo prendi x mano e ricominci.....UN'ALTRA VITA! START! Riparte la vita è un altra giornata ki vivrà vedrà! Tu forse nn lo sai , ma nn è finita, nn vedi l'uscita....lontana X NOI!

SCUSATE X QST SFOGO...ma ci voleva!

EX ALUNNA

domenica 20 aprile 2008

Un evento domenicale

"Il tempo è una stoffa che bisogna lavorare, cucire e scucire; bisogna entrarci a fondo con le mani, darle aria, aprirla e rigirarla."
Valère Novarina

Ritagliatevi un po' di tempo per andare in questo posto...assieme ai vostri figli! :D

mercoledì 16 aprile 2008

Acrostico primaverile

Pensa
Ricordando
I
Momenti
Accaduti
Vivendo
E
Ridi
Amorevolmente

venerdì 11 aprile 2008

Un voto per il Prof

Per la gioia di tutti gli studenti, è possibile valutare i professori andando QUI.

P.S. Cari ragazzi, sIAte oBIetTIvi!

Fonte: Repubblica

venerdì 4 aprile 2008

Insieme nella danza

Danze Popolari a Piazza Vittorio (Roma).

Cosa sono?
...sono i movimenti del corpo con i quali l'uomo da sempre accompagna i ritmi.

Come si ballano?
...sono balli etnici accompagnati da musiche tradizionali dei Paesi di tutto il mondo.

Buon divertimento! :-)
Maestra Maria

mercoledì 2 aprile 2008

martedì 1 aprile 2008

Il giorno dello sciocco d'aprile

E' il primo aprile, la festa del pEsCe d'APriLe che in molti tra grandi e piccini festeggiano con qualche scherzetto in diverse parti del mondo! Avete mai disegnato un pesce per poi attaccarlo sulle spalle di un ignaro compagno di classe? Pensate che in Scozia lo scherzo dura addirittura due giornate: il secondo giorno è uso appendere un cartello dietro le spalle con su scritto: 'Kick me' (prendimi a calci).

Ma cosa c’entrano i pesci?
Il tutto ha origine da un inganno nei confronti dei pescatori, nel mese di aprile. Questo era infatti uno dei mesi in cui era vietato pescare, per favorire la naturale riproduzione dei pesci di fiume. Dei simpaticoni, di certo non pescatori, buttarono così delle acciughe affumicate nel fiume, schernendo i pescatori con la frase: "Ecco i pesci di aprile!".


Lo scherzo più famoso è senza dubbio quello di Orson Welles. Per il 1 aprile 1938 il celebre regista americano progettò uno speciale programma radiofonico. A causa di problemi tecnici, però, non fu possibile mandarlo in onda. Ma Welles non si arrese e qualche mese dopo, più precisamente il 30 ottobre, la radio trasmise "La Guerra dei Mondi": radiocronaca dello sbarco dei marziani. Tra la popolazione fu subito panico generalizzato. I centralini radiofonici delle stazioni di polizia e dei giornali furono invasi da centinaia di telefonate, qualcuno tirò fuori la maschera antigas, le strade si svuotarono e le chiese si riempirono.

E voi, quale scherzo avete fatto??? ;-)

Maestra Maria

lunedì 31 marzo 2008

La finalità dei compiti

Ciao Ragazzi :-)

Oggi parliamo di...cOMpiTi (!) che assorbono tempo e grandi energie a voi studenti, impegnando anche le vostre famiglie...Non è vero?


Essi possono servire a:

- completare il lavoro svolto a scuola;

- rivedere i contenuti della lezione;

- consolidare le conoscenze trasmesse dall’insegnante;

- acquisire o perfezionare il metodo di studio;

- formare il senso di responsabilità e la costanza nel lavoro;

- rendersi conto del proprio apprendimento;

- sviluppare le strategie per fronteggiare difficoltà, errori e insuccessi.



Cosa ne pensate? ;-)

Aspetto le vostre risposte....


Maestra Maria


domenica 30 marzo 2008

L'outlet del libro

Se vi capita di passare vicino il Monferrato, vi suggerisco di andare a Frassineto Po.

Un' iniziativa davvero unica per l'Italia! ;-)

venerdì 28 marzo 2008

70 chiamate al giorno!

Il numero verde antibullismo, istituito dal ministero della Pubblica Istruzione, riceve una media di 70 telefonate al giorno.

In dieci mesi ne sono arrivate circa tredicimila:

chiamano, soprattutto, i genitori (36,1%) e gli insegnanti (21,2%); gli studenti sono solo (!) il 13,4%.

La gente chiama prevalentemente per sapere cosa fare (53,1%), ma anche per essere ascoltata (8,9%).

:-(

venerdì 21 marzo 2008

domenica 16 marzo 2008

martedì 11 marzo 2008

Lavori in corso

Ciao Ragazzi :-)

Il nostro BLOG non è più aggiornato quotidianamente, per le ragioni già note :-(

Al gruppo dei miei EX ALUNNI più attivi ho sempre dato tutta la mia disponibilità ad accogliere i loro POST, tramite email, ma evidentemente gli impegni scolastici sono tanti e, a distanza, è un po' complicato spronarli...!!

Il DOTTORATO procede bene, tra lezioni e ricerca :-)

Sto scrivendo un LIBRO sul BULLISMO...Dopo l'indice e l'introduzione, ora sto lavorando al 1° cap.

Per ora è tutto!
Aspetto pazientemente i vostri post, ok???

Maestra Maria :-D

giovedì 21 febbraio 2008

Oltre il silenzio

Perché fare un film sul bullismo?

In una recente intervista, il regista Angelo Antonucci ha spiegato: Ho deciso di realizzare questo film, poiché in Italia il fenomeno del bullismo è tra i primi posti in Europa. Ho voluto trattare l’argomento, considerando la scuola il luogo dove avvengono certi tristi episodi, che hanno la loro origine in disagi familiari e sociali esterna ad essa. Credo che un film come 'Oltre il silenzio' possa aiutare a riflettere e a creare dibattito e mi auguro che possa essere visto soprattutto dagli studenti, docenti e dalle famiglie che sono i soggetti coinvolti in queste situazioni di bullismo. Inoltre, mi sento anche molto responsabilizzato dal fatto che, eccetto rari casi, il mio è il primo film dedicato per intero al bullismo e quindi sono convinto che sarà oggetto di interesse, motivo per cui ci sto lavorando con molta attenzione, selezionando i giovani protagonisti, tra coloro che stanno frequentando ancora le medie e le superiori, o le hanno appena terminate, in modo che possano apportare il loro contributo diretto al film.”

Il film sarà nelle sale a partire da settembre 2008.


mercoledì 20 febbraio 2008

Strategia anti-bullo

Cari Ragazzi,
il bullismo è un fenomeno sociale complesso e comprende una letteratura vastissima.

Vi scrivo solo qualche suggerimento, da ricordare in caso di bisogno!!!

IL BULLO SI DIVERTE QUANDO si accorge che sei caduto nella sua trappola, cioè se ti arrabbi, se piangi o se cedi alle sue richieste scorrette (ad esempio dare dei soldi o la propria merenda, passare il compito, ecc.).

* Se ti provoca, conta fino a dieci e mantieni la calma!*

Se non ci sarà la tua reazione il bullo si annoierà e ti lascerà stare.


Continua...

domenica 10 febbraio 2008

Riflettere e Confrontarsi

1- Secondo te da che cosa si può riconoscere un BULLO?

a- dall'abbigliamento
b- dalle sue amicizie
c- dai ragionamenti che fa
d- non si può riconoscere


2- Se tu fossi un involontario testimone di un EPISODIO di BULLISMO cosa faresti?


a- ignorerei l'accaduto e scapperei
b- cercherei di aiutare la vittima
c- avviserei un adulto
d- aiuterei il bullo
e- altro (spiega)


Spero che i miei ex-alunni di quinta, ma anche altri ragazzi, trovino un po' di tempo per rispondere a queste interessanti domande!

mercoledì 6 febbraio 2008

Allarme bullismo!

Cari Ragazzi,

ultimamente mi sono occupata di BULLISMO, un fenomeno sociale sempre più in espansione!

Ho fatto una lunga ricerca in rete ed in libreria per raccogliere informazioni utili.


Ho preso contatti con un docente di scuola media per poter interagire con i suoi alunni (ascoltare e capire le dinamiche di classe).



Se pensate di essere vittima o anche solo testimone di qualche episodio di bullismo, vi invito a parlarne con qualche adulto di vostra fiducia (insegnante, genitore, amico).


Annotate su un DIARIO tutto ciò che subìte o vedete per NON DIMENTICARE...


*continua*


Chiedo scusa a tutti i lettori per il silenzio prolungato.


:(

venerdì 25 gennaio 2008

Un dolore grande

Sapete, gli animali sono la cosa piu' bella che possa esistere! Ma quando te ne muore uno pensi che ormai vita e morte siano la stessa cosa...

La mia vita ormai sta andando in pezzi...

A scuola le prof mi tengono d'occhio, mi sono operata,

e ieri: 24 GENNAIO::
è morta la mia unica vera amica: la mia cricetina PUZZOLA!
Era tutta rigida e fredda...papà la sottererra' in giardino, e butterà la gabbia, ma io gli ho chiesto se potevo tenermi la vaschetta del cibo, dove passava la maggior parte del suo tempo!

Mi sono promessa di non prendere mai piu' un criceto,
perchè io non sono abbastanza forte per soffrire ancora!!

CORNELIA

mercoledì 23 gennaio 2008

Una nota sul registro

Ho pochi minuti per descrivere quello che è successo...

Oggi ho portato a scuola una medicina per il mal di pancia, ed un'amica mia, ha avuto l'idea idiota di fare uno scherzo con questo farmaco! Io come una stupida ho accettato.... nn vi posso raccontare tutto, vi dico solo che in VICE PRESIDENZA ci sono andata....la cosa che mi fa arrabbiare è che solo io ho preso una nota sul registro, quell'amica mia invece, NO!

Mi raccomando, non giocate mai con i farmaci, perchè possono causare seri danni, e meno male che non mi hanno espulso....

RICORDATE NON PRENDETEMI COME ESEMPIO! (chissà cosa mi fà mio padre....non voglio per niente scoprirlo)

CORNELIA

domenica 13 gennaio 2008

Strada con uscita

Ascolta i NON DEVI, bambino,

ascolta i NON C'E',

ascolta i NON PUOI,

Gli IMPOSSIBILE, i MACCHE',

ascolta i NON SOGNARTI,

ma dopo ascoltami un po':

tutto può succedere, bambino,

TUTTO si puo'.

Shel Silverstein

martedì 8 gennaio 2008

Collaborare

Ieri sera ho chiacchierato con un mio ex-alunno in chat per riflettere sull'impossibilità di far aggiornare il blog da scuola. Così ho chiesto la collaborazione di tutti quelli che, spontaneamente,vorranno continuare l'avventura iniziata nel 2006.

Sono in attesa di conoscere i nomi degli EX ALUNNI, bloggers volontari!


venerdì 4 gennaio 2008

Perchè raccontarsi?

["Chiedere a chi sta leggendo: - Secondo te, a cosa serve narrare di sé? Scrivere la propria storia? - e raccogliere le risposte su una grande lavagna: verrebbero fuori cose affascinanti, forse già anche commoventi, perché
quando si lavora sui ricordi, le corde delle emozioni vibrano con estrema facilità. Si diventa presto ipersensibili. ]

Ho preso in prestito le parole della pedagogista Silvia Montevecchi per ripensare allo scopo di questo blog.

A dicembre ho salutato i miei alunni perchè, per tre anni, frequenterò un Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche e Pedagogiche.

Un abbraccio a tutti i miei ALUNNI!

Buon Anno! :)
Maestra Maria