mercoledì 9 maggio 2007

L'emozione all' ospedale

Dopo aver finito la scuola mi sono sentita male perchè avevo l'appendicite ,poi mio padre ha chiamato il taxi perchè non potevo camminare e siamo arrivati all'ospedale alle6.00 in punto,la mia madre intanto ha fatto l'accettazione e io stavo sulla sedia a rotelle perchè non potevo camminare .Poi ,dopo qualche ore è venuto un medico per accompagnarmi al letto.
TOPOLINA, 4 B

1 commento:

silvia ha detto...

Oh...che brutti ricordi quelli dell'appendicite anche per me!! Quando l'ho avuta ero al mare...70 km da casa...d'urgenza in ospedale, nell'ospedale locale! Quindi ero lontana dalla famiglia, con tutti i disagi che questo può comportare!! Fortunatamente dopo un po' di tempo diventa solo un ricordo...e ora ci rido su al pensiero di come camminavo subito dopo l'operazione...contorta su me stessa a dire poco!!!! ;-)