mercoledì 30 maggio 2007

ho fatto un brutto sogno

nel cuore della notte un incubo mi entra in testa e sono costretta ad alzarmi e ad andare da mamma e papà. Avevo sognato:la città era invasa da marzianini, ma nessuno sembrava spaventato! Ad un certo punto suonano alla porta e mia mamma che stava mangiando, si alza e va ad aprire:vede un marzianino alto circa 1 metro, orecchie a punta, rasato a zero con pochi capelli dall'aspetto molto duri. Aveva una faccia normale ma molto buffa e schiacciata. Era vestito con una tuta blu, con strani simboli sopra. Mia mamma, per niente spaventata, chiude la porta e se ne va. Io, molto incuriosita, dal buco della porta vidi andarsene via e buttare giù tutti i porta-giornali quotidiani. Lì finisce il mio sogno perchè mi sveglio e i miei occhi è come se vedono ancora quella sagoma che entra dalla porta e a quel punto sono andata da mamma e papà e gli ho chiesto se mi potevano abbracciare molto forte.

Toni (femmina), IV B

Nessun commento: