lunedì 5 marzo 2007

Una persona speciale/3

E' un bambino speciale che nonostante le sue malattie è un bambino che gioca, impara, esprime le sue emozioni come noi (ma con suoni diversi come urli, con battiti di mani e con abbracci) tutto il suo affetto verso tutti. A volte, è triste perchè gli manca la famiglia e perchè sa che tutti i mercoledì e i giovedì ha delle analisi dove, per me, lui soffre. Percìò lo fa.
Ma voglio dire che per tutti noi della classe non è un bambino con dei problemi, ma è un amico giocherellone.

Il CAVALIERE NERO

2 commenti:

silvia ha detto...

Caro Cavaliere Nero,
sono bellissime queste tue parole:

"Per tutti noi della classe non è un bambino con dei problemi, ma è un amico giocherellone."

Bisogna SEMPRE saper andare OLTRE LE APPARENZE!! Bravo!!

maria ha detto...

Caro CAVALIERE NERO,

è verissimo ciò che dici! E' una persona molto giocherellona...come te!!! Vero?

In questo modo, riuscirai a comunicargli tanta allegria, strappandogli grandi sorrisi!

Maestra Maria