lunedì 5 febbraio 2007

Riflettiamo

Il bambino non è un vaso da riempire ma un fuoco da accendere

(François Rabelais)

3 commenti:

silvia ha detto...

"Il bambino non è un vaso da riempire" modello IMBUTO DI NORIMBERGA!! Ma è un insieme di possibilità, scintillante di creatività, che l'adulto deve saper cogliere e rafforzare in lui!! Altrimenti tutto si ridurrebbe, soprattutto nel mondo della scuola, ad un insieme di nozioni da dover assimilare e le vere POTENZIALITA' rimarrebbero celate!! :-(

maria ha detto...

Già, VERISSIMO!
Il nostro compito è delicato e molto impegnativo: far sviluppare il POTENZIALE di ciascun alunno...!!!

;-)

Maestra Maria

Antonio Saccoccio ha detto...

frase saggia e ancora non seguita da molti insegnanti.