giovedì 22 febbraio 2007

Fantasie ed emozioni

Un gruppo di stranieri: brasiliani, cinesi, mandarini, gruppi etnici diversi e napoletani guidati da una guida italiana stavano osservando delle bellezze di Roma e la guida diceva:
- "Questo è il Colosseo, qui gli antichi romani venivano a vedere combattimenti fra leoni e uomini."
- "Ohooo!!!".
Esclamarono gli stranieri. Piano piano, però, il cielo si offuscò e divenne tutta ombra. Gli stranieri guardarono il cielo e videro una grossa patina nera che si era attaccata al sole: un Ufo!!!
- Il gruppo degli stranieri fece un grido così:
- "Ahaaahaaa!!!", compresa la guida. La gente al di fuori del gruppo si spaventava, correva e urlava.
I brasiliani dicevano:
-"Budadaga idimpiba!!!" (traduzione: - arrivano gli Ufo, salvateci!").
I cinesi e i mandarini:
- Ciunciullaimin bichinpuca!!! (Traduzione: "Salvateci da questo coso!!!").
I napoletani:
- "Uè! Che succiede! mbè! Che facimmo? Aho non spingiete!!!"
Erano spaventati ma emozionati per aver visto qualcosa di nuovo. Correvano a destra e a sinistra, tutti si riparavano nelle case, anche gli stranieri. Poi, dopo un bel quarto d'ora, la patina-Ufo se ne andò e torno la tranquillità.
Il giorno dopo, tutti i giornali ne parlarono e c'era anche la foto del gruppo degli stranieri con facce molto buffe.

Grazie SARA*
Il tuo contributo in classe, con gli spunti di Pennac, è solo...rinviato!
* La storia fantastica risale al periodo in cui Sara frequentava la scuola elementare.

3 commenti:

silvia ha detto...

Alle scuole elementari Sara conosceva già portoghese, cinese e NAPOLETANO...o le "traduzioni" sono state un po' riviste??!!

;-)

OVVIAMENTE SCHERZO!!!!

maria ha detto...

Ma no! Naturalmente, Sara si è inventata quelle espressioni...ma credo che tu l'abbia già intuito!!

Maria

silvia ha detto...

Ma CEEERTO!!!

;-)