giovedì 7 dicembre 2006

Tempo di regali!

Natale: tempo di regali. Una tradizione a cui pochi sanno fare a meno (io sono una di quei pochi)!

Sapete cosa vi dico?? Che evitarsi lo stress del "Compra questo", "Compra quello", "Cosa regalo a lui?" e "Cosa regalo a lei?" è davvero rincuorante...c'è chi dice che mi invidia sotto questo aspetto!! ;-)

Le festività natalizie sono spesso sinonimo di vacanze, tempo libero da trascorrere con i propri cari e cenoni in compagnia capaci di ritemprare fisico e mente dopo un duro anno di lavoro. Difficile risulta però privare e privarsi della gioia dei regali da scambiarsi, magari sotto l'albero, nella notte più attesa dell'anno. Col Natale alle porte, infatti, si avvicina anche il pensiero della ricerca e dell'acquisto dei regali, che per molti italiani sta diventando sempre più spesso un problema anziché un piacere.

Lo stress da regalo è in agguato per voi? Siete tra coloro che rimandano gli acquisti alla vigilia di Natale?! Rientrate nel gruppo dei “last minute”?! O siete di quelli che fanno tutto per tempo?!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Anch'io sono uno di quei pochi!
Mi limito allo stretto nucleo familiare.
Però, da sempre, cioè fin da ragazzino, ho contestato i cenoni ed i pranzi "obbligati" di questi giorni. E se io non ho voglia di mangiare? Perchè non posso ingozzarmi durante altri periodi dell'anno?
Purtoppo sono abbastanza solo in questi miei desideri e, obtorto collo, devo rassegnarmi.
Auguri!

daniela ha detto...

Ormai si pensa solo ai regali,siamo entrati in un vortice dal quale è difficile uscire,personalmente non amo farli e ritengo queste giornate stressanti ....io mi diverto a guardare la gente che sembra impazzita alla quale vorrei dire con il candore di una mia alunna:"maestra il Natale non sono i regali"..parole sante ,mi auguro che non si guasti con il crescere.

maria ha detto...

Per me...POCHISSIMI REGALI!!!

Perche' cedere alle tentazioni del regalo a tutti i costi?!!...
...Quando in casa ci sono dei bimbi, ok! Ma senza esagerare...;-)

Siete d'accordo?!!

maestra candy candy

Anonimo ha detto...

Per fortuna ci pensa mia moglie...

Viola ha detto...

AHHHHH!!!!!Odio,aborro ancdare in giro per negozi alla ricerca di regali.VAdo all'ultimo momento così evito di satre in mezzo al flusso di gente,la massa che scalpita per acquistare a più non posso...Mi accontento dei "rimasugli"ma sono RILASSATA...

Anonimo ha detto...

Io sono tra quelli del "last minute", ma ciò non mi procura stress( generalmente compro quasi tutto nello stesso negozio, che frequento anche il resto dell'anno!). Mi piace che ognuno dei miei familiari trovi sotto l'albero un pensiero per sé. A Natale, poi, invito anche mia sorella e mio fratello con rispettiva prole e per tutti c'è un segno del mio affetto. Il regalino è un modo per dire: ho pensato a te! Un abbraccio
Silvana