giovedì 30 novembre 2006

IL MISTERO DEI CRISTALLI PERDUTI

Siamo sette ragazzi e ci chiamiamo Francesca, Isabella ,Gabriella ,Edoardo ,Flavia ,Paolo e Cristina.Un giorno ci ritrovammo a casa di Cristina e la mamma , molto gentile , ci consigliò di andare in soffitta e da lì incominciò la nostra avventura .
1 Cap.
Il baule splendente
In soffitta tra tante cianfrusaglie trovammo un baule splendente , lo aprimmo e una luce ci accecò.Vedemmo una mappa antica dove c'era scritto...
continua.

uno speciale programma scolastico

BUON GIORNO !! LO SAPETE CHE LA MIA CLASSE FA UN PROGRAMMA SUL FARE UN FILM !! FILM CSONO UN BAMBINO DI V E A FINE ANNO POTRO' VEDERE UN ON UN ATTORE CON IL MIO STESSO NOME !! PERCHE' ?! PERCHE' SONO IO !! E' BELLISSIMO E IO CI STO' LAVORANDO
"?", V A

GLI AMICI

CIAO,MI CHIAMO B. ,IO HO TANTISSIMI AMICI CHE MI VOGLIONO MOLTO BENE E IO A LORO.AVERE AMICI E' UNA COSA MERAVIGLIOSA PERCHE' SAI SEMPRE CON CHI GIOCARE,E A CHI RIVELARE SEGRETI.GLI AMICI TI POSSONO TRADIRE,MA IO SO CHE NON MI TRADIRRANNO MAI,SOPRATTUTTO I MIEI AMICI DI CLASSE.
I MIEI AMICI, SONO DOLCISSIMI,MA ALLO STESSO TEMPO PESTIFERI E DISPETTOSI.
BACIONI PATTY, V A
[UN CONSIGLIO] TENETEVI STRETTI GLI AMICI!

io sono stressata!

Io sono molto stressata e questo e' successo perche' mantengo tutto dentro.Io vi consiglio di non fare come me perche' e' molto brutto, ad esempio quando papa' mi sgrida io vorrei piangere pero' se lo faccio loro mi direbbero che sono ancora una bambina e che nessuno della mia classe piange.Io spero che qualcuno di voi mi potrete aiutare.
ciao titti

I nuovi posti di classe!!!

Da pochi giorni abbiamo cambiato i posti di banco e io non mi trovo bene con i miei nuovi compagni,perchè mi danno la colpa falsa dicono che chiacchiero e invece non è vero e altre bugie.Io ormai in classe non ho più amici, neanche uno e sono rimasto solo.Io vorrei un amico vero con cui parlare dei miei segreti senza che lui li dica e parlare con lui o con lei.Voi avete un amico vero? Se lo avete parlatemene almeno così potrò parlare con qualcuno!!!
Il cavaliere nero!!!

Il mio nemico numero uno!

Che il matrimonio tra me e il computer "non s'ha da fare" è ormai cosa nota...ho tentato di tutto per "sedurlo": prima le maniere dolci, poi sono passata all'ironia e ora che sono alla fase degli insulti credo deciderò di portarlo presto da uno specialista-psicologo (lo specialista per il pc e lo psicologo per me)!! Ma, se questo non bastasse, stamattina sul giornale leggo: "Gli antichi greci? Utlizzivano già il computer"! Ma come?? Sì, utilizzavano un macchianario ad ingranaggi con uno straordinario potenziale tecnologico per quei tempi che serviva per seguire i movimenti del Sole e della Luna attraverso le costellazioni dello Zodiaco per predire le eclissi e tracciare il moto dei pianeti. Questo era il "Meccanismo di Antikythera", detto anche "Calcolatore di Rodi".

LODE AGLI ANTICHI GRECI...che dimostrano come tecnologia non sempre significhi modernismo!

mercoledì 29 novembre 2006

La mia famiglia

NELLA MIA FAMIGLIA CI STANNO MIA MAMMA MIO PAPA' E MIA SORELLA. MIA SORELLA MI DA' FASTIDIO SEMPRE E PARLA MOLTO.
jUNIOR

I ragazzi........UNA FAVOLA!!!!!

avete presente quelle persone dolcissime che si chiamano RAGAZZI?????
Bhè Raven ha una cotta per super vegetto... ma non sappiamo come farli innamorare
Abbiamo bisogno di un consiglio, sapete Raven è super innamorata di Super Vegetto:
quando lo vede gli batte forte il cuore, non riesce a scandire le parole quando le parla!!!!!!!!!
ha bisogno di aiuto.....lui non prova assolutamente nulla per lei perchè gli interessa un'altra ragazza!!!!!!!!

Super Vegetto ha bisogno di una freccia d'amore. Solo che punti il bersaglio giusto..RAVEN!!!!!
hilary e Raven, V B

la mia mamma cucina perfettamente le cose che odio

Mia mamma lavora ad un ristorante. sa cucinare tutte le cose, sopratutto le cose che odio, per esempio gli spinaci, BHE!!!!!! Me gli fa mangiare per forza. Alcune volte mi imbocca con la forchetta. Non si arrende (ma neanche io mi arrendo). Qundo fa gli spinaci mi pare che gli fa apposta. Mi pare quasi una gara. Invece quando c'è mia zia mi prepara delle cose buonissima!!!
HANNA MONTANA, V B

Hit Parade

A voi vi piace la musica? A me si, soprattutto quelle energiche e con le rime allo stesso tempo, tipo quelle di Fabri Fibra,le sue canzoni mi piacciono tantissimo, e a voi, qual' è la vostra canzone preferita?

Goku

PREGI E DIFFETTI

Sicuramente ognuno di voi avrà un sacco anzi due sacchi di pregi e di difetti: qualcuno di voi sarà un pentolone di idee, qualcunaltro non sa nemmeno che vuol dire la parola fantasia. Qualcuno si lamenta di qello che ottiene, qualcunaltro si caccontenta di tutto. Alcuni sono così seri che se arriva Natale neanche festeggiano, altri che per loro la felicità è il massimo!!!!!!!!!!!
Quindi vi chiediamo...quali sono i vostri
PREGI e i vostri DIFETTI!!!!!!!!!!!?????

Un'ultima domanda.....quanto vi dareste nella scala da 1 a 10 di sincerità?????????!!
HILARY DUFF e VENEREWILL, V B

ADESSO CHE CI SIETE VOI

Pentole e bicchieri solo lì da ieri esco a far la spesa,
poi ti aiuto volentieri
pizza e mortadella, la strada è sempre quella
guardo tramontare il sole sulla Garbatella
Su torna a casa dai, e per favore in fretta nella tua stanza c'è qualcuno che ti aspetta
la casa ad un tratto è diventata un pò + stretta
Sai cosa c'è, c'è un mondo nuovo che qui aspetta solo noi, adesso che ci siete voi
sai cosa c'è, c'è una girandola che ruota intorno a me, se non si ferma c'è un perchè: perchè soffiamo insieme. Porte sempre aperte, gente da ogni parte, scusa non ti sento puoi ripetere + forte
zitto come un ladro, cerco un metroquadro per trovar l'arcordo giusto che è al di là del vetro
Mi scopri che cos'hai, hai voglia di parlare, sapessi quante cose io ti vorrei dire, ma è ancora tempo di sorridere e tacere:
Sai cosa c'è, c'è un mondo nuovo che qui aspetta solo noi, adesso che ci siete voi..... sdraiato al sole con lo sguardo fisso ad indagare blu, lo abbasso rido e ci 6 tu.. in 7 si sta bene!!!!!!!!!!!!!!!
Paparapapaparapa non lo dimenticare;
Paparapapaparapa da soli in si cambia mai;
Paparapapaparapa in 7 si sta bene;
Paparapapaparapa da soli non si cambia mai;
Paparapapaparapa non lo dimenticare;
Paparapapaparapa in 7 si sta bene;
DA SOLI NON SI CAMBIA MAI!!!!!
....SI avete indovinato è la bellissima canzone dei CESARONI!!!!
Che coincidenza anche noi in famiglia siamo 7...sarà un numero fortunato????
Hilary Duff

La mia classe

La mia classe è formata da 16 persone: 9 maschi, 7 femmine. I MEJO sono ( dei maschi ) Super Vegetto e Ultras, ( delle femmine ) tutte!!!!!!!!! Ti fanno schiattare dalle risate, soprattutto Cornelia che; quando ci si mette è davvero la MEJO. A volte in classe si litiga troppo o si discute ma alla fine si rimane sempre amici.
SUPER SAYAN LIVELLO 8

I GENITORI.....CHE STRESS

I genitori!! Che noia,ti dicono sempre cosa devi fare e cosa NO.Le mamme ad esempio ti dicono:non mangiare prima di cena,vai a letto presto domani ti aspetta una giornata impegnativa e BLA BLA BLA BLA...... insomma una completa lista della spesa.ORA!! Diteci ,voi queste cose le fate???? O come noi fate finta di farle??? Beh a noi piacerebbe tanto saperlo E voi invece che tipo di genitori avete?? Non dimenticate di risponderci.
GRAPPICIUS & CORNELIA

DRAGON PORCK Cap.1

Nel laboratorio del D.R. Porco Felice si sta svolgendo un esperimento di mutazioni genetiche di maiali e così grazie alla "CILLINA" una sostanza che muta il D.N.A. dei maiali , nasce in un maiale una forza incredibile che muta il maiale in un "DRAGOMAIALE" chiamato DRAGON PORCK che mangia porcelli e acquisisce potenza pari alla radice quadrata di 4 : 10 x il risultato moltiplicato per 1.000.000.000.000.000
diviso 7.000 uguale potenza fortissima che supera 1.000%.
Sul mondo ci sono creature malvage. Il nostro eroe riuscir' a salvare la terra
Vegyda e Kratos, V B

La poesia per Totti

Caro Totti,
ti vogliamo tanto bene
quando scende la nebbia di venti
sempre più forte tu sei
perchè gli avversari non vedono come te!

Taz & Jerry

SEGRETI da raccontare... al vostro diario!

Se volete raccontare a un vostro amico un segreto e avete una grande paura che questo vostro "amico " potesse fare qualche spettegolezzo non vi rimane che una cosa da fare: raccontate al vostro DIARIO! Le emozioni che non riuscite a dire a parole fatele scritte sul vostro diario personale.
Che ne pensate???
iverson e shaquell o' neal

il cane Cagnolo

Il mio cane che è un pupazzo che si chiama Cagnolo. Lui è di colore marrone, e ha gli occhi neri, il naso grande e nero, le orecchie sempre all'ingiù e la coda che scodinzola sempre. Però è molto simpatico!
Pippo & Bloom

W. Cannavaro

Caro Cannavaro,noi siamo delle tue SUPER AMMIRATRICI!!!!!!!!! Siamo: Solier ed Elisabet, e TIFIAMO solo per TE, e ti vogliamo TROPPO BENE !!!!!!!! Speriamo, che tu venga ai......... DEBBY DEL CUORE ; che si trova allo stadio Olimpico, dove tu avrai giocato molte VOLTE!!!!!!!!!!!!!! Speriamo che ci rispondi!!!
Solier & Eisabet, 2 A

Una poesia inventata

Il Natale

il Natale
è sempre qui perchè ci piace,
babbo natale buono
come il panettone d 'oro ,
il mondo colorato
ed è anche smacchiato.

Peter Parker, 2 A

NATALE 2006

Ciao, credete a Babbo Natale? NOI NO.CHE VORRESTE PER NATALE ? SIETE FELICI CHE ARRIVA IL NATALE? A NATALE ARRIVA BABBO NATALE? CIAO DA SUPER GOKU SAYAN 5, GOGETA SUPER SAYAN 4 E DA FLORA, 2 A

una bella chiacchierata !!!

ciao Silvia!Come stai?
Noi molto bene, ti volevamo dire che questi giorni stiamo facendo i lavoretti di natale e ci divertiamo molto, ma abbiamo anche paura ,c'è l'interrogazione!!!!!!!!!
parliamo di sport,noi facciamo ginnastica artistica, basket e nuoto. e ci divertiamo molto !!!!!!te invece che sport fai ?ci piacerebbe molto saperlo!Noi andiamo alla scuola "Alberto Manzi" e frequentiamo la classe 4 a.Abbiamo tutte 9 anni tranne una.
Tanti baci da Aisha, Stella e Kiri, 4 A

a Francè!

ciao a Francè, noi semo du fan della tua squadra (la Roma) ma soprattutto de te! Mi raccomanno corpisci ancora co er cucchiaio, però non te dimenticà di lasciallo in campo sennò er pupo como o fai magnà??? te volemo bene, due granni fan.
Totti e Perrotta, 4 A

DRAGONBALL Z

Qual'è il vostro personaggio preferito? Collezionate lamincard di dragonball z ?Qual'è il vostro Super Sayan preferito?

Goku Super Sayan 5 e Gogeta Super Sayan 4 , IV A

martedì 28 novembre 2006

A tutti i commentatori del blog!

Un giorno, parlando con Maria, guardate a che conclusione siamo arrivate circa i commentatori di questo blog...la nostra conversazione si è svolta più o meno così:

maria: Stai tranquilla, altri ti terranno compagnia... :-)
io:
Sì, ne sono certa, altri mi terranno compagnia...ma...sai di cosa mi sono accorta?! Che sul blog in fin dei conti tu sei l'unicA...tutti gli altri sono UOMINI! E' diverso parlare con un uomo rispetto che con una donna!
maria:
Me ne ero accorta anch'io, anzi volevo chiederti se ti andava di fare un post al riguardo!
io:
Un post?! Boh...ci penso...ma, se vuoi, puoi farlo anche tu!
maria:
Potremmo farlo insieme. E' più giusto!
io:
Ok! Allora insieme!

Come potrete capire dalla conversazione, questo post nasce dalla collaborazione di entrambe. Ad entrambe pare che i commenti sul blog provengano principalmente (non totalmente) da uomini! Potremmo dire che se dovessimo fare una statistica prevarrebbero i commenti maschili! A loro va il nostro ringraziamento per i contributi importanti, anche se ci piacerebbe molto anche una collaborazione femminile più frequente, per avere sempre più scambi, confronti di idee, proposte, suggerimenti, consigli e critiche costruttive! Solo così potremo costruire un lavoro utile per i più piccoli e per i più grandi, che nasce proprio dalla collaborazione e dal contributo di molti!!
GRAZIE IN ANTICIPO
maria&silvia

In gita

Qualche anno fa sono andata in una riserva naturale a Castel Porziano dove il Presidente della Repubblica si va a riposare. In quel posto ci lavora il cugino di mia mamma quindi ci ha invitati.
Abbiamo preso una gip e abbiamo cominciato a girare per la riserva e abbiamo visto tantissimi animali da vicino, ad esempio: daini, caprioli, volpi, vipere...
Quel giorno ci siamo divertiti tanto anche perchè la giornata era bella. Alla fine non volevo andare più via. AH! Dimenticavo, non c'erano solo animali, ma anche vegetali molto strani come: funghi enormi e altre cose.
Quando siamo tornati a casa non facevamo alro che parlare di quella esperienza.
Toni (femmina), IV B

Vecchi compagni

Alcuni di voi hanno un amico/a che ha cambiato scuola e vuole contattarlo/a. Basta che gli diate il nome per andare sul blog della maestra Candy Candy. Raccontateci come mai ve ne siete andati!
Luna, Venerewill, 5 B

La scuola: una scelta difficile

E' molto probabile che in questa scuola le medie non ci saranno più; che problemone! Per noi è una tragedia perchè ci siamo molto, mooolto affezionate!!! Non sappiamo se voi la pensate così, per questo fatecelo sapere, siamo molto curiose!
Stella e Lizzie, 4 A

lunedì 27 novembre 2006

Tracce emotive

Qualche giorno fa ho portato a scuola dieci libri di mia proprietà per darli in prestito ai miei alunni, come compito facoltativo. Unica condizione: lasciare alcune tracce del loro percorso di lettura (sottolineature, appunti, riflessioni, post-it, foto, disegni, etc.) prima della restituzione. C'è stato un attimo di smarrimento...sarà stato per la proposta inusuale?! Boh! Dopo nemmeno dieci minuti sulla cattedra non era rimasto più nulla. Spero di potervi raccontare queste 'tracce'...

L'importanza del feedback

Quando si leggono cose di questo tipo capisci che quello che stai facendo ha (forse!) un senso. Tralascio tutte le difficoltà tecniche...il commento di Kika mi incita a continuare su questa strada. Grazie!

domenica 26 novembre 2006

Dopo tanto tempo...

Qualche settimana fa ho telefonato alla mia maestra delle elementari...ho risentito la sua voce dopo tantissimi anni ed è stata un'emozione grandissima. Il suo entusiasmo verso il mondo della scuola è rimasto immutato...spero di rivederla durante le vacanze di Natale! Ci siamo ripromesse una bella chiacchierata per raccontarle di me, del mio (del nostro!) lavoro, dei miei alunni e del mio laboratorio...

venerdì 24 novembre 2006

Tin tin tin berimbau

In questi giorni si sta svolgendo la 49° edizione dello Zecchino D'Oro. Una presenza storica di tutte le edizioni canore è Cino Tortorella (ex Mago Zurlì) che conobbi all'età di 9 anni in occasione di una mia partecipazione canora avvenuta anni fa nella piazza del mio paese. La mia canzone preferita è "Tin tin tin berimbau" (scritta dalla simpaticissima Siusi Blady) e spero che vinca! E la vostra?

Il mio sport:...

Io faccio uno sport: pattinaggio sul ghiaccio! Secondo voi è bello, ed è rilassante. Invece non è così. Sì, lo è un po', ma fino ad un certo punto. Dopo 4 anni e mezzo ti stanchi. Infatti non lo voglio fare +. Oggi, cioè 24 novembre ho l'ultima gara contro quelli dell'altra scuola. Spero che arrivo prima. Ogni anno le coppe cambiano e se arrivo prima avrò una coppa lunga quanto un quaderno, sarà la mia ultima coppa che arrivo prima. E sarà anche l'ultima dell'anno 2006!
ciao da Hanna Montana, V B

Micio

di I. Derago, Animali, Giunti

Non c'era gatto più bello di lui: tutto bianco, bianco e pulito, con un occhio verde e uno azzurro e i baffi lunghi da capo tribù. Lo chiamavo Micio. Spesso scendeva nell'orto; compiva un giro d'ispezione attorno alla rete del pollaio, poi s'arrampicava sul pergolato e lo percorreva da capo a fondo, camminando sulla solita verga di ferro, comeun equilibrista; quindi, non essendoci nulla di nuovo, si sdraiava sul muro di cinta e si godeva il sole. A mezzogiorno, rientrava puntuale e veniva a mettersi accanto alla mia sedia. Se aveva fame e io tardavo a dargli la sua parte, mi poggiava addosso le zampe ed alzava la testa a vedere che cosa c'era in tavola...
Quanti di voi hanno un micio in casa???...

giovedì 23 novembre 2006

Moda, moda e ancora MODA!

La moda: per alcuni è inutile per altri è essenziale come il cibo. T-shirt, gonne, minigonne, jeans, giacche, scivoli ballerina, scarpe da ginnastica, maglioni...Invece qual'è il vostro stile? Come il nostro come quello di un mostro? Chi lo sa? Il nostro è in stile "chiudo gli occhi e pesco la prima cosa che trovo" e se c'è una festa mi dispero!!! Rispondeteci e ricordate "LA MODA E' SENTIRSI SEMPRE A PROPRIO AGIO!"
Bye da Cornelia e Grappicius, 5 B

La paghetta

Che iella...come si fa a volere qualcosa senza dovere dare soldi? Ma è ovvio c'è la PAGHETTA. L'unica salvezza per i bambini...quando ti vuoi comprare qualcosa: per esempio l'ultima giacca uscita nel mio negozio preferito, la maglietta da urlo che hai visto addosso ad un'amica, ma come penso io...E' sempre troppo poca!!! Vedete io di paghetta ho solo 5 euro al mese...non pretendo 1000000000000 euro alla settimana solo che mi piacerebbe + guadagnare che CHIEDERE!!!
Ciao da Hilary Duff, 5 B

LOVE HINA


Mi piace la canzone di questo cartone animato!!!

Donna Invisibile

Scuola modernizzata

Da pochi giorni la mia scuola ha deciso di istallare dei "r.d.m."cioè rivelatori di movimento.Li hanno istallati perchè entrano sempre i ladri,ma l'unica cosa che da un po' fastidio sono i rumori che fanno gli operai mentre facciamo lezione.Tutta la classe comprese le maestre si lamentano,ma almeno così non entreranno più i ladri.
Tu cosa ne pensi?Fammelo sapere nel tuo commento!

Il cavaliere nero!!!

Tante amicizie perdute

Io avevo tanti amici,ma ora non più perchè loro si comportano in modo strano ed è come se mi evitassero e mi detestassero.Io mi sento un pò escluso dal gruppo,cioè dalla classe,perchè: se ho un problema lo devo risolvere da solo,se ho un nemico lo devo affrontare da solo,ecc...
Tu che consiglio mi dai?Se ne hai uno scrivimelo,perchè io ne ho veramente bisogno!

Il cavaliere nero!!! V A

i capolavori della Marvel

Io non sono appassionato di fumetti , ma solo di un genere:LA MARVEL, è una mia passione tanto è vero che possiedo tutte le collezioni da quando sono entrato in coscienza. Anche se devo dire che è una sfida con mio padre.il bello è che crediamo di non essere super , ma noi lo siamo a tutti gli effetti!!!
il mago di occh, V A

la casa misteriosa

La villa e la torre
Era il 13 settembre del 2194 venerdì un giorno sfortunato infatti a vivere in una casa castello così era un incubo. Me no male che a questi tempi non esistono le scuole perchè grazie alle tecnologie più avanzate le scuole sono volate come razzi.A guardare il castello mi venne la pelle d'oca,va bene ho 19 anni sono grande, ma lo stesso ho paura.Indovinate,io dormirò nella torre più alta,no mi correggo la quasi più alta.In verità la torre più alta era la torre attaccata alla mia,dove c'era una porta blindata.
si dice che in quella torre
viveva uno spirito malignio
che era stato maltrattato dai
fantasmi e dal diavolo.Decise
di rubare il cuore della malignità
per compiere cattiverie.
lolly & narusegawa, v a

l'Italia maschile della pallavolo

Noi ieri alle ore 10,00 AM non abbiamo seguito l'Italia VS Bulgaria ma speriamo che abbiamo vinto ,così ci siamo qualificati agli ottavi di finale.Con la squadra femminile siamo stati eliminati in semifinale , ma speriamo che con la squadra maschile vinciamo il mondiale.
Jack Sparrow-Leccagriglie-Harry, V A

mercoledì 22 novembre 2006

Un consiglio per tutti i bambini!

Un consiglio per tutti i bambini?! Qual è?!
Non affidatevi ai consigli di tutti! Non sono improvvisamente impazzita! Aspettate che vi racconti una mia vicenda personale e capirete! Tutti sanno che le Scuole Medie si concludono con una scelta importante: la scelta della scuola superiore da frequentare. Io non credo che a 13/14 anni una persona sappia già cosa fare nella vita o, comunque, col tempo le cose possono cambiare! Così, in quel periodo si ascoltano un po' le opinioni di tutti...ma non sempre i consigli che ci vengono dati sono proprio i migliori. A quel tempo io mi rivolsi, tra gli altri, alla mia insegnante di Lettere, chiedendole se, a suo avviso, io fossi in grado di frequentare il Liceo Classico (ero una persona molto insicura allora...col tempo le cose sono un po' cambiate, anche se a volte quel tratto ritorna prepotentemente)! Lei mi rispose categoricamente che io non sarei stata in grado di affrontarlo e, purtroppo, mi affidai a quel consiglio, non tenendo conto del fatto che quell'insegnante nutriva forti pregiudizi nei miei confronti in merito ad una questione della mia vita privata (la mia religione)! L'ingenuità di allora la pago ancora oggi, avendo scelto una facoltà in cui il Latino si deve (e voglio) fare, ma, non avendone le basi (il Liceo che ho frequentato non prevede nel curriculum l'insegnamento delle lingue classiche), il lavoro che mi ritrovo a fare oggi è doppio! E' giusto ascoltare i consigli che ci vengono dati, ma ricordate sempre che, alla fine, la responsabilità è individuale. E' bene anche non affidarsi a tutti, ma capire veramente quali possono essere consigli "obiettivi" (nel limite del possibile) e quali non lo sono assolutamente! Non sto dicendo di non affidarsi agli insegnanti (ANZI...), ma, semplicemente, OCCHI APERTI!

martedì 21 novembre 2006

Fiabe popolari

Da alcune settimane Biancaneve (ex Ariel...mia figlia!)
aspetta con maggiore trepidazione la favola serale perchè trova emozionante l'ascolto de "Le più belle fiabe popolari italiane" (un'antologia a cura di Cecilia Gatto Trocchi).
Durante l'interpretazione dei vari racconti magici, ci soffermiamo su alcuni spunti dialettali molto divertenti!
Vi capita di raccontare o citare qualche fiaba popolare?

lunedì 20 novembre 2006

Corsivo: lo evita la metà dei giovani!

"Un'alta percentuale di ragazzi tra i 14 e i 19 anni (circa il 40-45%) non sa scrivere in corsivo. La scoperta è emersa da una ricerca durata oltre 10 anni svolta da Giuliana Ammannati, pedagogista clinico che opera nelle zone di Pesaro e Urbino e che fa parte dell'Associazione Nazionale dei Pedagogisti Clinici , che ha iniziato a studiare numerosi anni fa questo fenomeno, che riscontrava sempre più spesso nella correzione dei compiti dei propri alunni. "Ho tentato più volte - spiega - di aiutare i ragazzi a uscire dal loro stampatello minuscolo, e ho sempre incontrato grandissime resistenze. La cosa incredibile è che i giovani mi hanno fornito moltissime motivazioni: la principale è che non riescono, dopo aver scritto in corsivo, a rileggere quello che hanno scritto. E allora, per evitare confusione, scrivono in stampatello.". In realtà, spiega la professoressa, non si tratta di una questione prettamente stilistica, né di una crescente omologazione al modo di scrivere di alcuni giornali né, ancora, un'imitazione del tipo di scrittura degli sms. C'è, invece, una motivazione profonda: il problema è che, per evitare di essere giudicati e non avendo abbastanza sicurezza per mettersi in gioco, i ragazzi "si nascondono dietro lo stampatello". Il corsivo, insomma, essendo diverso da persona a persona, soprattutto quando deve essere letto da altri mette a nudo la propria personalità e le proprie insicurezze. A chi dice, come Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta e direttore dell' Istituto di Ortofonologia di Roma, che è colpa della scuola e degli adulti se i ragazzi abbandonano la scrittura in corsivo, la Ammannati è tassativa: "Non parlerei di colpe della scuola. Ci dev'essere, in ogni caso, una maggiore attenzione da parte dei docenti: questi, ad esempio, ricevono spesso produzioni in stampatello minuscolo e non fanno niente. Bisognerebbe, invece, incitarli a parlare con gli studenti per aiutarli a superare le difficoltà. Spesso i ragazzi che hanno riconquistato il corsivo mi spiegano di stare molto meglio perché è scattata una molla interna". L'importante, conclude, è dare ai giovani un'attenzione sufficiente: "Cerchiamo sempre, e mi rivolgo soprattutto agli educatori, di capire il soggetto, le resistenze psicologiche, le potenzialità inespresse: è nell'originalità, nella creatività e nel gusto estetico che si cresce"."(da "la Repubblica" del 24 maggio 2006).
SCONCERTATA!!! Io scrivo sempre in stampatello (tranne nei temi)...prendo appunti in stampatello, scrivo lettere e cartoline in stampatello!!!!!!!!!! Ho veramente delle serie insicurezze?! MAH!!!

domenica 19 novembre 2006

Una comunicazione!

Invito tutti i MINORENNI che visitano questo blog e che lasciano, eventualmente, qualche commento di: usare un nickname piuttosto che il proprio nome di battesimo per la tutela della privacy.
Grazie della collaborazione!

venerdì 17 novembre 2006

Venerdì 17: una superstizione radicata!

Superstizione è un termine che ci porta immediatamente a contatto con il passato. La parola infatti nasce dal latino ed è composta da "super" (sopra) e "stare" (stare). Quindi, "stare sopra", da cui "superstes", inteso come ciò che ancora sopravvive del passato. La parola ha anche a che fare con ciò che sopravvive di non ancora regolato dalla cultura e dalle religioni superiori, ufficiali e dominanti. Da queste istituzioni la superstizione è ritenuta frutto di errore e d'ignoranza, di convinzioni e di istituzioni inferiori e sorpassate. Esistono superstizioni come credenze che hanno a che fare con situazioni da evitare: è superstizione credere che essere in 13 a tavola porti sfortuna, così come partire di venerdì 17, o aspettarsi 7 anni di sfortuna se si rompe uno specchio... Tutte le credenze legate alla sfortuna da non evocare sono quasi sempre connesse all'origine con qualche evento reale, quando non sono di origine religiosa. Per esempio un venerdì 17 di parecchi secoli fa, nel Trecento, è diventato un giorno di sfortuna perché è stato dato da Filippo il Bello e, contemporaneamente, in tutta la Francia l'ordine di uccidere tutti i Templari, Ordine di origine sacro-cavalleresca. Ma ci sarebbe un'altra spiegazione: la superstizione di venerdì 17 potrebbe essere anche figlia di un anagramma dei latini. In pratica, anagrammando XVII (il diciasette latino), si ottiene la parola VIXI che significa "è vissuto", cioé è morto..e da qui si può comprendere il motivo per cui si ritiene questo giorno tanto infausto! Il tredici a tavola porterebbe male perché nell'ultima cena il tredicesimo era Cristo, che finì crocifisso. Inoltre, occorre aspettarsi sette anni di guai se si rompe uno specchio. Perchè?! Perchè lo specchio è il "riflesso" della nostra immagine, simbolicamente della nostra identità: se esso si rompe è come se si rompesse in noi la capacità di vederci e, quindi, nasce la paura della morte e dello svanimento! In generale, forse, si può dire che la superstizione risponde ad esigenze che non trovano soddisfazione nell'ambito della religione dominante o della scienza dominante. La tendenza alla superstizione è il tentativo di rispondere allo strapotere e all'arroganza dell'unilateralità della cultura ufficiale per compensare ciò che in essa non troviamo. Ma voi siete superstiziosi??

I genitori di Everson

Un papà straordinario
Mio padre non è come nei racconti fantastici tutto rose e fiori, come credo che i miei compagni abbiano detto. questo mio genitore è molto simpatico perchè si inventa molte parole strane come ad esempio "Fantagirgio" perchè un giorno ho sbagliato a scrivere il mio nome e ho scritto Girgio. Quando si arrabbia però purtroppo non fa così e diventa una furia e si arrabbia senza pietà con me e mio fratello, ma per fortuna alza solo la voce. lui ha i cpelli neri con qualche capello bianco; per i suoi capelli usa molta gelatina che li rende forti e ordinati. I suoi occhi sono color marrone e molto brillanti come il bronzo. Il naso è un po' a patata ed è una delle sue caratteristiche che credo si notino di più nel viso, porta gli occhiali quadrati color viola. Purtroppo passa la maggior parte del suo tempo a fissare il computer che per mio papà è un'abitudine. Purtroppo ci possiamo vedere solo il sabato e la mattina tutti i giorni. E' molto alto ed ha un piede abbastanza grande. Da giovane era un rockettaro, il suo cantante preferito è Pino Daniele, invece il gruppo che stima di più sono i Genesis. mio papà anche se non è sempre buono è il mio supereroe preferito!
Mia madre
Una donna che ammiro molto... E' mia madre, una donna davvero speciale.
Quando la vedo mi dà un'aria di protezione e di simpatia come se queste due sensazioni siano messe insieme dando un'emozione creativa e di entusiasmo, lei è una persona molto colorata che dà sfogo alla fantasia giocando con me e con mio fratello standoci vicino soprattutto nei momenti di difficoltà e sfavorevoli. Un suo grande sogno e desiderio è quello di possedere un vestito di Valentino, ma purtroppo costano parecchio ma è questo lo scopo degli stilisti, far indossare le loro creazioni ai più ricchi che purtroppo non è mia madre! Quando la sento piangere forse è per i film che l'attraggono nel mondo dell'emozione.
Ha i capelli lunghi, folti e di color biondo grano e qualche maches scusa che variano con lo splendore del sole, ha degli occhi dolci, ma quando si arrabbia non hanno più quell'effetto, ma ci sblocchiamo dalla rabbia con un bacio dato dalle sue labbra poco carnose e amorevoli che fanno sentire un grande scrocchio.
Mamma dice sempre la verità e se deve dire chi è più bello tra un modello e papà dice sempre il modello e ora anch'io dico che anche se mia madre, sei dolce hai degli occhi amorevoli ecc. Hilary Duff ad esempio è più bella.
Mamma sei molto bella, simpatica e carismatica, ma soprattutto sei la mia mamma!
EVERSON

un'avventura sotto la telecamera!!!

ciao sono Hilary mi piacerebbe tanto ma tanto apparire in TV.Certo sono cose che non succedono tutti i giorni,anzi sono rarissime può succedere una volta nella vita o addirittura MAI!!!!!immmaginatevi che bello fare un film con Alessandro Preziosi o con Ricky Memphis!

I nostri cari

Ciao cugina come stai a scuola?
Ciao da Winx, 2 A
Cara nonna vorrei se mi compri la bambola Genevieve. Ciao da Genevieve, 2 A.

la mia mamma

la mia mamma è speciale perchè passa tanto tempo insieme a me. è fantastica perchè mi compra tutto quello che voglio.
Troy

LA LETTERA DI BABBO NATALE

QUEST'ANNO DA BABBO NATALE CI FACCIamo PORTARE LA CASA DEI CUCCIOLI CERCA AMICI E NEVE CIOE' UNA CAGNIOLINA TUTTA BIANCA.
Bloom e Paperina, 2 A

per babbo natale

babbo natale vorrei una macchina telecomandata e l'isola dei gormiti. sono stato bravo ciao
Gheos, 2 A

a mia sorella

mia sorella certe volte la mia sorella è buona però certe volte mi fa arabbiare un po.
sono troy

Caro Babbo Natale

Vorremmo la casa dei cuccioli cerca amici.
Winx e
Genevieve , 2 A

Parliamo di noi

Io mi chiamo paperina e ho 7 anni io invece mi chiamo bloom e ho 7 anni. I miei giochi preferiti. a me mi piace tanto giocare con il mio Gatto.I miei giochi preferiti sono i miei Gatti.
2 A

papà


papà mi puoi comprare due bustine di gormiti
ciao papà, sono gheos 2 A

Play2

Avete la play? Io si, si possono fare moltissime cose ad esempio guardare DVD, giocare ai giochi e sentire i cd di musica. Se vuoi comprare più giochi, vai da uno specialistà e modificala così puoi copiare i giochi.
Super Sayan Livello 8

AMORI NASCOSTI

Ciao siamo Cornelia e Hilary... NON AVETE CORAGGIO DI ESPRIMERE I VOSTRI SENTIMENTI?
Ecco 5 consigli per voi:
1)
Se il ragazzo/a che ti piace è già fidanzato/a non ti scoraggiare perchè lui/ei se tu cambierai magari ti degnerà delle attenzioni!!!!!!!!!!!!!!!!!
2) Se il ragazzo/a che ti piace NON è fidanzato/a ....allora è il tuo momento!!!! NON FARE LA TIMIDA/O
3) Quando un ragazzo ti sta vicino non fare l'appiccicosa/o e l'imprevedibile ma fai la misteriosa/o
4) Fagli capire che esisti anche tu nel mondo dei suoi sogni
5) Non essere gentile con il ragazzo/a che ti piace, potrebbe capire che per lui sei solo un'amica..........
Bene vi abbiamo dato 5 consigli, ora metteteli in pratica!!!!!!!!!!!!!AUGURI!!!!!

Caro De Rossi

De Rossi sei il centrocampista della Roma,perchè tu tiri sempre da lontano e fai
tanti goal.Forza Daniele De Rossi.

Hercules , 5 B

mercoledì 15 novembre 2006

Busta delle emozioni

ADESSO STO FACENDO UN GIOCO CHE SI CHIAMA LA BUSTA DELLE EMOZIONI, è UNA BUSTA IN CUI I BAMBINI SCRIVONO SU UN BIGLIETTINO LA LORO EMOZIONI E PERCHè LA PROVANO.
ALLA FINE LI LEGGIAMO FRA DI NOI.
LUNA , 5 B

IL mio gioco preferito

IL mio gioco preferito è il calcio,perchè io in montagna gioco sempre con i miei cuginetti.Una
mattina siamo partiti per la montagna,nonna ci stava aspettando con i miei cuginetti perchè ero
pronto. Nel pomeriggio, siamo andati fuori a giocare a calcio. Io stavo con Tommaso e abbiamo
vinto "10-4".Era stata una bella giornata.
HERCULES, 5 B

COME SONO IO

Io sono Vegyda.
In questo periodo sono nervoso perchè non mi piace Roma e non mi piacciono i miei compagni. Secondo voi cosa dovrei fare? VEGYDA

CHE FATE NEL TEMPO LIBERO?

Voi che cosa fate nel tempo libero?Io ascolto musica a tutto volume,o scrivo sul mio diario segreto tutte le cose che mi succedono.A volte non ho niente da fare (MA NON SUCCEDE QUASI MAI) e così leggo, guardo la TV e scambio SMS con gli amici.E VOI COSA FATE NEL TEMPO LIBERO?
CORNELIA, 5 B

THE WHEELMAN

"SECONDO VOI AVRA' SUCCESSO???
"UN BELLISSIMO DV/GAMES DI AUTO?????
"SECONDO ME SI?!?!?
SCRIVETEMI
KRATOS, 5 B

Il mio paese...in cui vivo!

Dopo aver parlato del paese in cui sono nata...non posso evitare di parlare del piccolo paese in cui vivo, Vedrana, una frazione del Comune di Budrio, in provincia di Bologna, che sorge nelle campagne a nord-est del capoluogo emiliano. Il toponimo “Vedrana", sia derivi dall’assegnazione della terra a soldati veterani (da cui Veterana), sia fosse una vasta tenuta della gens Veturia (da cui Veturiana), richiama alla dominazione romana. E’ la più vasta frazione budriese. Abitarci non è sempre divertente. Chi è assillato dal caos cittadino proverebbe una grande pace mentale a passare una serata a Vedrana; ma, talvolta, diventa noioso e disagevole abitare così isolati, soprattutto pensando al fatto che non ho una linea Adsl! ;-) ps la Chiesa rappresentata in foto sorge proprio a due passi da casa mia!

Il mio paese...in cui sono nata!

Il post di Maria mi ha suscitato il desiderio di scrivere un po' anche in merito alle mie origini! Io sono nata in un paese, di cui vado molto fiera ed orgogliosa, in provincia di Ferrara, Comacchio. Comacchio è una suggestiva città lagunare risalente all’epoca tardo-romana, costruita su 13 isolette al centro di estesi specchi vallivi. L’attuale centro storico conserva notevoli testimonianze del passato: bellissime chiese e monumenti sospesi tra ponti che sovrastano i canali, primo fra tutti il seicentesco Trepponti, antica porta d’ingresso alla città (in foto). Comacchio, comune di 22.000 abitanti circa, è detta "la piccola Venezia" per la sua peculiarità principale: la presenza di canali su cui è possibile effettuare il tipico "giro in batana" (e non in gondola!). Niente può competere con Venezia, ma Comacchio costituisce le mie radici e, per questo, vi sono legata a livello affettivo!

martedì 14 novembre 2006

Il mio paese

Le immagini del mio paese natio, trovate per caso, mi hanno riportato indietro nel tempo con un velo di nostalgia...spero di ritornarci durante le vacanze di Natale!

Festival internazionale Pelagos

Olivia mi ha gentilmente segnalato questa iniziativa molto interessante e ad ingresso libero. Si svolge ad Ostia dal 14 al 20 novembre. Si tratta di un percorso tra scienza e coscienza per imparare a comprendere e a difendere l'universo blu. In particolare, è prevista una mostra di illustrazione con tavole di vari artisti. Da non perdere lo spettacolo con lavagna luminosa di Gek Tessaro "All’ombra dei pesci" (venerdì 17 novembre alle ore 17.30 presso la biblioteca Morante).

lunedì 13 novembre 2006

Allibita!

Sono rimasta completamente allibita sabato sera in autostrada! Aspettate...ora vi racconto! Sabato sono andata in auto a Milano assieme ai miei genitori e a mia sorella. Nel viaggio di ritorno, però, abbiamo avuto una bella sorpresa. Siamo partiti dal capoluogo lombardo verso le 23, così, a metà strada circa, abbiamo deciso di fermarci in un autogrill per prendere un caffè, ma...L'AUTOGRILL ERA CHIUSO!!! Sono rimasta completamente sconcertata: com'è possibile che ci sia un autogrill chiuso su un'autostrada emiliana?! Non puntualizzo il fatto che l'autostrada fosse in Emilia perchè credo che l'Emilia sia la regione migliore d'Italia, ma semplicemente perchè, per la sua particolare posizione, l'Emilia è una regione di passaggio per molti viaggiatori! Quindi, com'è possibile che un sabato sera un autogrill sia chiuso?! Ma, oltre al danno, anche la beffa! Sapete perchè?! Mi sono accorta che un cartello diceva: "Se viaggi di notte in questo autogrill il caffè lo offriamo noi!"...cosa?! Ah, quindi siamo anche presi in giro, visto che su un altro cartello vi era scritto: "Orario di apertura: 7.30 Orario di chiusura: 22.30"! MAH!!!

venerdì 10 novembre 2006

Criancas do mundo!

Da qualche giorno i miei alunni condividono un blog privato con i bambini brasiliani del Colègio Palmares! Questa scelta consente maggiore libertà di condivisione per contenuti ed immagini. Il titolo del blog è: "Criancas do mundo, Bambini del mondo". Dal Brasile è già arrivato il primo post in portoghese...che emozione! Un genitore della nostra scuola e Fatima faranno le traduzioni. Una bella avventura per tutti!

mercoledì 8 novembre 2006

Mia Madre

Io ho una mamma speciale che passa molto tempo con me e ci divertiamo tantissimo, le svelo sempre tutti i miei segreti.
mia madre ama tantissimo mio padre, talmente tanto che litigano per chi deve fare le cose noiosissime. Quando mi guarda ha lo sguardo più dolce che io abbia mai visto, e ogni volta che mi guarda, è come se tenta di mangiarmi con gli occhi.
Appena esco da scuola, la riconosco subito perchè le voglio troppo bene. Dopo pranzo se non prende il caffè, non è contenta, e se non si riposa non fa niente.
La mattina si alza presto e fa una doccia calda e profumata.
Per colazione beve latte e mangia biscotti.
Nello svolgere i lavori trova pochissima difficoltà.
Mamma ha molta fantasia e si inventa di tutto.
A mamma non gli piacciono gli animali, a parte il cane di mia zia che non abbaia mai. Non è mai severa ne con me ne con mio fratello.
Sono contentissima di avere per mamma lei e non la cambierei per nessuno al mondo.
Toni (femmina), IV B

martedì 7 novembre 2006

Insegnanti che temono gli alunni!

Riporto una frase dell'ultimo libro che ho letto, che mi ha fatto un po' sorridere e riflettere. Mi chiedo: ma è davvero così?!

"Esami all'Università dell'Aquila...interrogo 32 persone. Io professore ho forse più paura dei miei studenti rispetto a quanta loro ne hanno di me. Se lo sapessero, chissà cosa penserebbero."

Cari insegnanti, non avrete davvero paura di noi?! Siamo noi che tremiamo di fronte a voi, anche se talvolta vogliamo sembrare tranquilli e rilassati! Siamo noi quelli a cui trema la voce mentre parliamo. Siamo noi quelli che, mentre voi guardate il registro chiedendovi "Chissà chi voglio torturare oggi?!", dimentichiamo tutto quello che abbiamo studiato (se abbiamo studiato...ovviamente!!)! Ah ah ah!!!

A lezione di Geografia e...primo esame!

Geografia è uno di quegli esami a scelta, che sono stata "costretta" a scegliere perchè, per poter accedere alla SSIS, occorrono crediti in questa disciplina! In questo modo sembra, però, che l'università non sia diventata altro che un insieme di crediti da dover accumulare! Che peccato! Sembra che l'università abbia perso il suo vero valore. Per questo, sta poi in ogni singolo studente valorizzare ciò che sta imparando, senza pensare che questo e quell'esame siano solo "crediti" (anche se poi, in termini pratici, questi sono conti che il sistema ci obbliga a fare)! Ieri sono terminate le lezioni di Geografia, un corso durante il quale, per un attimo, mi è sembrato di tornare indietro nel tempo, quando alle elementari si parlava di mari, fiumi, montagne, calamità naturali...con l'aggiunta di qualche conoscenza di Cartografia! Non solo, ma questo sarà il corso di cui sosterrò per primo l'esame. Quando? Lunedì prossimo, cioè lunedì 13!! E' un esame scritto, composto da 4 domande aperte e per ogni risposta avremo 10 righe a disposizine (questo è quello che mi preoccupa di più...quando scrivo non ho molto il dono della sintesi!!)! Vi saprò dire!!!

lunedì 6 novembre 2006

La mia prima marachella!

La mia prima marachella...e forse anche l'ultima...risale alle scuole elementari! Se non ricordo male ero in IV elementare, o giù di lì. Cosa ho fatto?? Allora, preciso subito che è stata una marachella ai danni di una maestra che mi stava tanto tanto antipatica, la maestra Laila. Nella mia scuola c'era l'abitudine, prima di andare a mensa, di andarsi a lavare le mani uno per volta prendendo il sapone liquido che tenevamo in classe. Un giorno, nel tragitto classe-bagno, i miei occhi cadono sul cappotto verde della mia maestra (che brutto colore per un cappotto!!) appeso in corridoio. In quel momento l'associazione SAPONE-NEL-CAPPOTTO mi è venuta spontanea ed istintiva. Non immaginate che abbia ricoperto il cappotto di sapone liquido, ma solo qualche spruzzata nella tasca era d'obbligo in quel momento. E' stato proprio più forte di me! Immaginate l'espressione della mia maestra quando per la prima volta deve aver messo la mano nella tasca del suo nuovo cappotto...AIUTO!! Ma, non so come, non so perchè, qualche settimana dopo la maestra mi si avvicina in cortile e mi dice di aver scoperto che ero stata io a farle quello scherzetto (io credo che fosse una strategia di pressione psicologica e che le stesse parole rivolte a me erano state rivolte prima ad altri miei compagni) e io a quel punto sono crollata! Non racconto la punizione dei miei genitori...ma sappiate che quella punizione mi è bastata per tutta la vita, tanto che da allora in poi non ho mai più messo in atto marachelle simili!! E voi ricordate qualche vostra marachella??

domenica 5 novembre 2006

Il Colègio Palmares di São Paulo

Cari Alunni,
vi informo che presto potrete comunicare...con i bambini brasiliani del Colègio Palmares, grazie all'interessamento di
Fatima.

giovedì 2 novembre 2006

Ricordi d'infanzia

Una giornata dedicata ai defunti. Ricordo le passeggiate fino al cimitero del mio paese per portare ceri e crisantemi sulla tomba dei genitori di mia madre. Una tradizione rinnovata per anni. Oggi la mente affollata da tanti pensieri tristi e, tra le mani, la foto dei miei nonni...

Cioccoshow!

Per chi abita a Bologna e dintorni sarà un piacere sapere che da giovedì 9 a domenica 12 novembre si terrà nella "città rossa, dotta e grassa" il CIOCCOSHOW, la manifestazione dedicata a grandi e piccoli amanti del cioccolato in ogni sua forma con assaggi, curiosità e possibilità di acquisto!! L'evento coinvolgerà alcune piazze e strade di interesse storico ed architettonico, cioè: Piazza Maggiore, Piazza Galvani, Piazza S. Francesco e via Orefici! Per ogni informazione, visitate questo sito! Se avete voglia di trascorrere una giornata e addolcirvi un po' (molti ne avrebbero davvero bisogno!!), vi aspetto a Bologna!!!

Blog pubblico o privato?

Nei prossimi giorni dovrò decidere se rendere pubblico o privato il nuovo spazio di lavoro per le mie cinque classi. Comprendete facilmente gli aspetti positivi e negativi che questa decisione comporterebbe? Voi che cosa mi consigliate di fare? P.S. Lo spazio www.marical.blogspot.com rimarrà, però, sempre pubblico.