lunedì 31 luglio 2006

numeri in tilt?

Pochi giorni fa ho inserito un contatore per conoscere il numero dei visitatori sul mio blog. Già ieri ero rimasta stupita, ma oggi non ho resistito e ho voluto condividere con voi questa ipotetica anomalia. Stamattina ho letto...71 visitatori...ma è mai possibile che un blog come il mio, che tecnicamente non risponde ancora a tutti i criteri per poter essere definito un blog didattico (o roba simile), possa essere visitato da così tanta gente?!! E' stato sì inserito in molti motori di ricerca e al momento mi hanno linkato in 10 (tra blog e portali) ma a me sembra che ci sia qualche difetto di conteggio! Che ne pensate?

domenica 30 luglio 2006

il cacciavite del ministro Fioroni

Se ci sono famiglie intente a preparare valigie -più o meno leggere- altre rimarranno purtroppo in città... Per queste, se hanno ancora voglia e tempo di interessarsi al futuro della scuola italiana, c'è il programma presentato dal nuovo ministro della Pubblica Istruzione. Una legge che ha lo scopo di migliorare (con il cacciavite appunto) i vari pezzi della riforma Moratti, piuttosto che cambiarla radicalmente! fonte immagine

sabato 29 luglio 2006

L'arte della valigia leggera

Siamo a fine luglio e, quindi, molte famiglie italiane stanno preparando le valigie per la vacanza al mare o in montagna. Un dirigente americano, dopo aver viaggiato tanto per lavoro e per piacere, ha deciso di frequentare dei seminari sull’arte di preparare valigie. Se andate su http://www.onebag.com/ potrete scoprire tutti i segreti appresi dall'autore su come riuscire a viaggiare leggeri! Proverò a seguire anch'io i consigli del guru, ma temo che sarà un'impresa difficile!

venerdì 28 luglio 2006

La fine è il mio inizio

Il 28 luglio 2004 'lasciava il suo corpo' Tiziano Terzani, scrittore e giornalista di grande spessore e fama internazionale. Prima di morire, racconta al figlio Folco il grande viaggio della vita in "La fine è il mio inizio", Longanesi, 2006. Pagg 466: "…e se io e te ci sedessimo… e tu mi chiedessi le cose che hai sempre voluto chiedermi e io parlassi a ruota libera di tutto quello che mi sta a cuore, dalla storia della mia famiglia a quella del grande viaggio della vita?"

Il barone rampante

Dopo le vicende di questi ultimi mesi (finanza, calcio, tv) ho pensato che un buon toccasana potesse essere quello di riprendere in mano "Il barone rampante" di Italo Calvino. La vita del protagonista si svolgerà sempre sugli alberi, prima nel giardino di famiglia e, in seguito, nei boschi del circondario. Cosimo è forte, testardo, introverso e scontroso ma onesto e dotato di forza di volontà, fatto che gli consente di non venire mai meno ai propri ideali. Ciò contribuisce sensibilmente a renderlo strano ma anche affascinante agli occhi della società. Un capolavoro stupendo e senza tempo, una bella storia dedicata a chi fa fatica a lasciarsi andare e, quindi, a fantasticare come solo i bambini sanno fare!

mercoledì 26 luglio 2006

una serata piacevole


Ieri sera io e Stefano abbiamo conosciuto de visu Olivia ed Alberto! Il tempo è volato. Questa percezione si ha quando non ci si annoia con l'interlocutore ma, anzi, si vorrebbe continuare continuare continuare...grazie per la bella serata! :-)

martedì 25 luglio 2006

il labirinto di cnosso

Prima di raccontarvi dei luoghi di mare visti sull'isola di Creta, penso che meriti su tutto la visita al Palazzo di Cnosso (5 km dall'aereoporto). L'abbiamo ammirato con molta curiosità, nonostante facesse molto caldo. E' davvero interessante! Se vi capita di andare laggiù, cercate di non perderlo. Ne vale davvero la pena. La foto si riferisce alla sala del trono su cui sedeva Re Minosse.

lunedì 24 luglio 2006

Sono tornata!

Le mie vacanze sono parzialmente finite. Tutto bene, a parte il fastidiosissimo meltemi durante la prima settimana! L'isola di Creta è fantastica per la sua storia, il mare, i paesaggi, la gente e la cucina (molto simile all'Italia del sud). Devo ancora carburare... poi vi racconterò meglio, intanto eccovi un bel tramonto a Falasàrna. Per una migliore visualizzazione della foto, cliccate sull'immagine.