domenica 31 dicembre 2006

Finisce un anno e ne inizia un altro!!

Siamo arrivati a fine anno!! Oggi si conclude il 2006 e alla mezzanotte scoccherà il 2007!! E' tempo di inventario per le aziende...ed è tempo per ognuno di noi di un momento di riflessione sull'anno appena trascorso!! Nell’antica Roma, i sacerdoti scrutavano le viscere degli animali sacrificati per trarre indicazioni su cosa riservava il futuro. Anche noi possiamo fare qualcosa del genere, scrutando il passato per imparare, almeno, a usare il distacco e l’ironia contro l’inutile frenesia di questi tempi! In un anno si provano tante emozioni...certo speriamo sempre positive...ma si sa che alle gioie si alternano spesso i dolori, ai sorrisi i pianti!! Che l'anno venturo sia un anno migliore...come dice la famosa canzone...

"LET'S HOPE IT'S A GOOD ONE...WITHOUT ANY FEAR"!!

ps l'immagine rappresenta l'ideogramma per FELICITA'!!!

sabato 30 dicembre 2006

Eccomi tornata!!!

Ohhhh!!! Finalmente è tornata una delle due "mamme" del blog, anche se per ora è tornata solo la "mamma adottiva"...la "mamma naturale", quella che ha partorito il blog, ci farà aspettare ancora un paio di giorni prima del suo rientro nel mondo dei blog!!

Un distacco, però, devo ammettere, che mi ha fatto bene...ogni tanto bisogna staccare davvero la presa...NOSTRA E DEL PC!!

Cercate di godervi gli ultimi giorni di vacanza...ancora una settimana per molti!!

venerdì 22 dicembre 2006

Prima di Natale!

Ciao io sono Zororì è l'ultimo giorno di scuola. Sono un pò felice perchè arrivano le vacanze di Natale e non sono contento perchè ci danno tanti compiti. Ciao io sono Genevieve e sto bene con i miei genitori. Sono contenta che fra due giorni arriva Natale.
Ciao da Genevieve e Zororì (classe 2 A)

Ultimo giorno di scuola prima di Natale

Oggi siamo arrivate a scuola. Ci siamo tolte il cappotto e siamo entrate in classe e abbiamo parlato con i conpagni, dopo la maestra di italiano ci a dato tanti compiti,ci hanno dato la merenda ed e arrivata la maestra Maria.e poi siamo andati in sala computer.
ci sentiamo molto felici
TANTI SALUTI DA BLOOM E MUSA (2 a) CIAO!!!

Per Natale vorrei

Canto di Natale a scuola
Con una bella caligrafia una lettera o scritto a Gesù ma perchè non sia soltanto mia cantiamo insieme cantala anche tu.Caro Gesù ti scrivo perchè vorrei in dono una cosa speciale che puoi portare insieme con te quando verrai tra noi aNatale.Per me non chiedo regali e poi ne o già tanti da mamma e papà Gesù che vieni Bambino tra noi. Portaci in dono la tua bontà. Caro Gesù ti scrivo perchè vorrei in dono una cosa speciale che puoi portare insieme con te quando verrai tra noi a Natale. A chi è in guerra porta pace a chi non vede dona la luce a chi ha fame un pezzo di pane a chi è triste la gioia del cuore. caro Gesù ti scrivo perchè vorrei in dono una cosa speciale che puoi portare insieme con te quando verrai tra noi a Natale.
Rit. caro Gesù....
Ciao da Troy e Briyant (classe 2 A)

COSA SALVEREMMO DEL 2006!

  • Le gioie e le emozioni di quest' anno
  • I miei compagni di classe
  • Le maestre
  • I miei viaggi in barca
  • Le gare di ginnastica
  • Il mio primo libretto postale
  • La nostra aula
  • I lavoretti
  • Le partite di bascket
  • Il mio mister
  • Le nostre poesie
  • Le feste
  • Il nostro giardino
  • La prima partita vinta da mio fratello a bascket
  • La serie A senza YUVE
  • Il derby vinto dalla Lazio
  • L'Italia che vince i Mondiali
  • I festeggiamenti per la vittoria dei Mondiali
  • Le espressioni di matematica perchè le ho capite bene
  • Quando sono andato a comprare il Game Boy
  • Le repliche di Distretto di Polizia
  • L'ultima puntata dei Cesaroni
  • Quando mi hanno regalato il cane
  • Quando ho comprato il CD e il DVD di High School Music
  • Gli amori e le amicizie
  • La prima volta a Basket
  • La prima volta a Pallavolo
  • Quando mi hanno regalato la PSP
  • Tutte le operazioni di Matematica
  • Le Vacanze
  • Quando ci hanno detto che giravamo un film a scuola!

Le CLASSI V A E V B!!!

COSA BUTTEREMMO DEL 2006!

  • LE DISCARICHE ABUSIVE
  • I CACCIATORI
  • LE GUERRE CHE CI STANNO NEL MONDO
  • LA SPAZZATURE CHE C'è A NAPOLI
  • GLI UOMINI CHE RAPISCONO I BAMBINI
  • LO SMOG DELLE CITTà
  • CHI ABBANDONA I CANI
  • I LITIGI
  • I PADRONI DEI CANI CHE LASCIANO LA CACCA SUL MARCIAPIEDE
  • I PEDOFILI
  • LA MORTE E LA GUERRA
  • LA VIOLENZA, IL TERRORISMO
  • LA POVERTA'
  • LA TESTATA DI ZIDANE A MATERAZZI
  • LE INTERROGAZIONI
  • LA SCUOLA
  • LE LEZIONI NOIOSE DI MATEMATICA, INGLESE E GEOGRAFIA
  • IL CIBO DELLA MENSA
  • TUTTE LE VITTORIE DELL'INTER
  • CRESPO PERCHè FA TROPPI GOAL
  • LA MORTE DEI DUE RAGAZZI CHE GIOCAVANO NELLA JUVE
  • I COMPITI
  • I BAGNI DELLA SCUOLA
  • LA IV B PERCHè FA TROPPO RUMORE QUANDO FACCIAMO LEZIONE
  • LA CUCCHIARELLA CHE USA OGNI TANTO MAMMA PER MENARMI
  • LE CIABATTE CHE MI TIRA MAMMA QUANDO è ARRABBIATA
  • LE PUNIZIONI CHE CI DANNO
  • LE FEMMINE
  • I MASCHI
  • PRODI, BUSH, BERLUSCONI E MOGGI
  • IL CALCIO
  • LE MAESTRE

LE CLASSI V A E V B!!!

L' ultimo giorno di scuola

Oggi la 5a ela 5b faranno una recita di Natale perchè è l' ultimo giorno di scuola siamo gasati a l' idea di cantare le canzoni davanti ai genitori e anche un po' spaventati per la paura che ci possa andare male la recita.Le canzoni sono tutte belle solo che siamo stonati da paura forse ci potete dare una mano per appianare lA VOCE
IL GASATO HERCULES LA GASATA RAVEN E LA GASATISSIMA CIOCCOLATA.

giovedì 21 dicembre 2006

Caro POTENTE,
vorrei che nel mondo ci siano meno poveri , voi direte come facciamo? Gli costruite nuove case ,dove loro possono vivere. Anche la gente che rubba ,non lo fa per volere ,alcuni hanno bisogno di denaro ,altri altri sono costretti a rubbare .Tu potente leva a te qualcosa di cui non hai bisogno e cedilo ai bisognosi.IO vorei la felicità nel mondo non la povertà!!!!Vorrei far finire la guerra in IRAQ...Secondo me dovete ritirare i soldati! Ci saranno ancora più morti; forse sembrerò egoista! Ma è meglio per tutti. Forse il loro comunista (dell'Iraq) vi ha chiesto aiuto , ma i cittadini vogliono che i soldati se ne vanno dal loro paese. Ecco perchè fanno ancora più guerra, ecco perchè mettono le bombe: nelle case, nelle macchine, ecc.
sai Potente, se io fossi potente: costruirei mano case ma più scuole, con un grande giardino. Voglio che gli immigrati africani abbiano una casa, un lavoro buono, dove può guadagnare soldi.
ELISABET & SOLIER
Per motivi tecnici, questo testo è stato da me inserito (volutamente senza correzioni ortografiche!) ma le autrici sono due bambine di 9 anni.

BUON NATALE in tante lingue!

in francese: JOYEUX NOEL

in tedesco: FROHLICHE WEIHNACHTEN

in spagnolo: FELIZ NOVIDAD

in inglese: MERRY CHRISTMAS

in ucraino: S'RISTVOM

in rumeno: CRICIUT FERICIT

in italiano: BUON NATALE



continua...



classe V A

Una montagna di libri

volevo parlarvi di libri,certe volte noiosi,lungi,corti o divertenti.Di solito si prendono corti perchè le persone pigre non leggono molto, ma anche i libri lunghi sono a volte molto divertenti,quindi vi consiglio di non giudicare un libro solo da quanto è lungo o corto,ma di giudicarlo dalla trama.
Dado mistico (ex Harry)

Il "giovanilese"!

Gli ultimi post dei ragazzi di Maria, mi hanno fatto pensare a come la lingua, è vero, si evolve nel tempo, ma si trasforma ogni giorno, proprio sotto ai nostri occhi. Nel linguaggio giovanile sono diffuse nuove abitudini, sempre più diffuse, ad iniziare dalla grafia: si pensi all'uso di x come abbreviazione di per, la cui fortuna è in espansione soprattutto per la necessità di concisione dei mesaggi inviati tramite cellulare. Ma le innovazioni più significative sono quelle del lessico, tanto che spesso anche all'interno della famiglia, quindi tra generazioni tutto sommato vicine, si fatica a comprendersi; neologismi spuntano come i funghi: cannare per "sbagliare", impanicato per "preso dal panico", pogare per "urtarsi, soprattutto in discoteca", andare a manetta per "andare veloce"...e poi?! Continuate voi!

i libri...........

Ciao siamo Narusegawa e Lolly ,vi volevamo dire che i libri non sono noiosi come sembra .Possono anche essere un gioco o un piacere,ad esempio,i libri si possono leggere in tanti modi.Sdraiati,in piedi,mangiando pop corn,camminando,e perfino di nascosto nelle lezioni di scuola se i libri sono interessanti.Però non pensate che dopo aver letto questo post ,bisogna prendere un libro a caso e fare le posizioni che vi abbiamo detto,dovete leggerlo come vi pare e scegliere quello adatto per voi!
E a voi come vi piace leggere i libri?E quali?
Lolly e Narusegawa

LA MUTIANI BUNICULE (TANTI AUGURI NONNI)

LA MULTI ANI BUNICI CRACIUN FERICIT EU STAU BINE AICI LA SCOALA CU PRIETENI FINO. (lingua rumena)
Tanti auguri nonni. Buon Natale. Io sto bene qui a scuola con gli amici.
BOB MARLEY, V A

SAGGIO DI GINNASTICA ARTISTICA

Oggi PIPER ,MADDYE ,FIBY ,DONNA INVISIBILE e NARUSEGAWA svolgeranno un saggio di ginnastica e sono molto emozionate perchè fra poco arriverà il momento tanto atteso.

RELAZIONE SUL GRUPPO

In questi giorni nel mio gruppo ci sono stati dei problemi. Un primo problema è che nessuno, tranne Fibi, Lolly, Narusegawa e io, non vuole ascoltare le opinioni degli altri e questa cosa non mi piace. Un altro è che Cavaliere nero e ?, anche se fanno parte del gruppo, non gli importa niente. Pensiamo piuttosto a quel che rimane. Siamo rimaste io, Lolly, Narusegawa,Fibi e insieme ci divertiamo un mondo, Lolly è creativa e ride senpre, Narusegawa ci fa ridere perchè, ogni volta che cancelliamo con il bianchetto, o strappiamo un foglio, lei si arrabia, Fibi è creativa e si impegna molto in questo lavoro.Questo è il mio gruppo e non lo vorrei mai cambiare..
Maddye, V A

La rovina della carriera!!!

Ragazzi, mio frate si è infortunato al ginocchio, perchè mentre martedì c'era una partita di basket e mio fratello mentre andava a prendere il rimbalzo ha ricevuto una botta .Mio frate cià 13 anni ed è alto 1,76 .Mi dispice tanto perchè non può giocare fino a Giugno.
Leccagriglie, V A

RELAZIONE DI GRUPPO

Io faccio parte di un gruppo che , è composto da 7 persone che , non hanno un comportamento molto corretto . Come Patty che , quando incominciamo a lavorare ( con il gruppo ) ,incomincia a fare un pò la sciocchina e noi (del gruppo ) non sappiamo cosa fare .Per me non ci sono problemi molto grandi apparte quello di Patty . Io starei in pace senza quel comportamento di Patty , così si potrebbe lavorare con più fretta , senza che Patty faccia così .
CIAO PIPER, V A

Relazione del nostro gruppo

Nel nostro gruppo ci stanno dei problemi. MEGAMEN e PATTY sono come cane e gatto perchè Patty ride sempre con PIPER e MEGAMEN si arrabbia perchè dice che non può lavorare con persone non serie. Io ho dei problemi con quasi tutti, perchè Patty dice che io sto sempre al computer e non mi dedico mai al libro, Piper a volte vuole fare tutto lei, BLOOM parla sempre ed io mai. Piper e Patty dicono sempre che se non c'è il MAGO DI OCCH il gruppo è perduto e questo mi fa arrabbiare. Il Mago di Occh non và male male con nessuno e che lui è la persona che fa ridere nel gruppo. Una volta il Mago di Occh doveva soffiarsi il naso e nessuno aveva un fazzoletto, allora lui disse a NARUSEGASWA (dell'altro gruppo) se gli poteva dare un foglio per soffiarsi il naso. Io vorrei che tutto questo si risolvesse e che prima di tutto il gruppo si dovrebbe organizzare.
TITTI, V A

Relazione: su come vanno i nostri gruppi

Noi stiamo svolgendo un progetto ideaizzato dalla nostra maestra. Questo progetto consiste nell' inventare una storia e per farlo bisogna essere divisi in gruppi.All' inizio eravamo divisi in due gruppi tutti felici e contenti, poi con il passar del tempo non andavamo d' accordo, ne il mio gruppo ne quell' altro, allora dei bambini (non faccio nomi) si escludono.Da là comincia tutta questa storia. Io dell' altro gruppo non so niente però posso raccontare del mio.Noi ora stiamo abbastanza bene solo che ci sono delle cose degli atteggiamenti che io vorrei cambiare.Ad esempio quello del CAVAGLIERE NERO che sta 1 vulta da noi e 100 dalle altre parti, poi quando viene fa anche il comandino dicendo cancella questo cancella quello io sono disegnatore e non pensatore, e cosi' via.La stessa cosa con il ? (punto interrogativo), però quando viene lo fa volentieri e non facendoci il favore come il CAVAGLIERE NERO. Una cosa che mi piacerebbe è stare su questo proggetto molto più tempo.
FIBI, V A

relazione di gruppo

Prima di tutto vorrei parlare di un problema tra i tre gruppi: i posti. Ogni giovedì quando saliamo su all'aula informatica si discute per i posti, cioè ci sono elementi che si sono staccati tra i due gruppi e ne hanno formato un terzo, di conseguenza i due tavoli in cui lavoravamo sono diventati pochi e allora un gruppo alla volta non può lavorare. Poi volevo di certo dire che nel nostro gruppo abbiamo deciso all'inizio della storia di fare una mappa che è stata l'origine delle nostre disavventure, e ogni volta a turno alcuni elementi di cui non faccio nome distrurbano. Mi sono dimenticato di dire che a seconda dei giorni c'è sempre un bastiemcontrario. Io spero che si trovi una soluzione a ciò perchè sta diventando più grave.
MAGO DI OCCH, V A

mercoledì 20 dicembre 2006

Il Natale per Alda Merini!

Buon Natale
di Alda Merini

"A Natale non si fanno cattivi
pensieri ma chi è solo
lo vorrebbe saltare
questo giorno.
A tutti loro auguro di
vivere un Natale
in compagnia.
Un pensiero lo rivolgo a
tutti quelli che soffrono
per una malattia.
A coloro auguro un
Natale di speranza e di letizia.
Ma quelli che in questo giorno
hanno un posto privilegiato
nel mio cuore
sono i piccoli mocciosi
che vedono il Natale
attraverso le confezioni dei regali.
Agli adulti auguro di esaudire
tutte le loro aspettative.
Per i bambini poveri
che non vivono nel paese dei balocchi
auguro che il Natale
porti una famiglia che li adotti
per farli uscire dalla loro condizione
fatta di miseria e disperazione.
A tutti voi
auguro un Natale con pochi regali
ma con tutti gli ideali realizzati."

DOLCI DELLE FILIPPINE!



MACAROONS
1 busta di cocco 250 gr.
1 latte
zucchero
4 uova
1 lievito
4 cucchiaini di zucchero
8 cucchiai di farina
LECHE FLAN
2 tazze di latte (intero zuccherato)
8 tuorli
1 cucchiaino di limone o vanilla
1 tazza di zucchero
1 1/2 tazza di caramello sciroppo
TAZ, V B

ROMA LA CITTA' DA SBALLO

A Roma quanti posti da visitare? Circa un 1.000.000!!!! Ma i nostri posti preferiti sono i CENTRI COMMERCIALI, lì puoi trovare di tutto dal vestito più trendy ad un semplice paio di ciabatte. Anche i mercatini non sono male ma nei centri commerciali si possono comprare orecchini , scarpe,vestiti e cose da mangiare....(mhmh) e così i nostri pomeriggi passano andando in giro per Roma a portare pacchetti a DESTRA e a MANCA! Ed intanto i $OLDI finiscono ma almeno vai in girp con stile!!!
E VOI PREFERITE I MERCATINI O I CENTRI COMMERCIALI???
BY CORNELIA & VENERE WILL

CRACIUNI. FERICIT.

mihai.eusuntla,calculator.tucefaci mihai,bineme hai pa haibinefrumosule. (lingua rumena)

Mihai io sono a scuola al computer. Che fai Mihai? Bene dai ciao bene bene.

Andrea (femmina), V B

MALIGAYANG PASKO

Sa aking mga guro at
sa aking mga kaklase.
MALIGAYANG PASKO AT MANIGONG BAGONG TAON SA INYONG LAHAT.

ITALIANO:
A miei cari maestre é
cari compagni.
Vi auguro di BUON NATALE è FELICE ANNO NUOVO!!!




TAZ, V B

TOPOLINO

Una volta io e Taz abbiamo letto la storia di Topolino e ci ha fatto morire dalle risate. Però dopo due minuti è venuta la maestra e non abbiamo più potuto leggere topolino perchè dovevamo fare i compiti.

Ciao da Jerry e Taz

Quella volta l'ho combinata proprio grossa....

Quel giorno io e mio fratello A. ci siamo alzati dal letto e siamo andati in bagno e Ale mi ha seguito e è scivolato e ha fatto cadere le mattonelle e hanno fatto un botto che hanno fatto svegliare tutti e io di corsa sono andata a letto e ho fatto finta di dormire però ho fatto un bel guaio!!!

PIPPO (IV B)

Cara Maestra

In Ucraina le maestre sono cattive. Se stai per terra loro sgridano. Se cominciano a parlate tutti insieme prende il diario e scrive la nota. In Italia le maestre sono più buone. Perchè? Come carattere. Perchè non sgridano tanto. Mi piace più di tutti la maestra di italiano e di matematica. D'italiano perchè è divertente. e di matematica perchè porta sempre a noi a fare la ginnastica.
BLOOM ( dall'UCRAINA)

La tenera Sissi

Sissi è un peluche molto piccolo ha il vestitino da ballerina con le roselline e la puoi ,anche, appendere dove vuoi tu insomma e dolcissima e tenerissima ,é un piccolo amore!A noi piace molto,ogni volta che ci pensiamo ci ricorda un piccolo fiorellino colorato!!!!!Sissi è tenera da coccolare quanto vuoi tu ! Ha una rosellina sull"orecchio sinistro e gli stà molto bene!!!!!
Baci Aisha,kelli e Stella.

BUENA NAVIDAD!!!

HOLA NONNA , COME ESTAS ? QHE TIEMPO ASE ? QHE ESTAS ASIENDO? ESPERO QHE LEAS ESTO CALIGRA MMA.
ESPERO QHE PASES UNA BUENA FIESTA.

Hola da GOKU e da Flora (IV A)


Un proverbio cinese!

Un proverbio cinese afferma:

"MEGLIO UN GIORNO PASSATO CON UN BUON MAESTRO CHE MILLE TRASCORSI A STUDIARE DILIGENTEMENTE!"

Che ne pensate? Siete d'accordo? Avete un insegnante che vi è rimasto particolarmente impresso per la bravura e la passione che aveva nell'insegnare?!

E voi, cari ragazzi, siete affezionati alle vostre maestre? Ne avrete un buon ricordo anche quando le scuole elementari saranno terminate?!

I Blog nella didattica: una tesi di laurea

Gli obiettivi della ricerca (di Ivana C., Facoltà di Psicologia 2, Tesi di Laurea in Psicologia Dello Sviluppo e Dell'Educazione, Roma, a.a. 2006)
"La mia è un'indagine esplorativa volta a descrivere e valutare la funzionalità del blog, come nuovo strumento di comunicazione, nel contesto didattico. Si vuole valutare se attraverso la narrazione "autobiografica" e l'impiego di questo strumento, sia possibile supportare l'espressione/costruzione di aspetti identitari e di significati condivisi. I principali obiettivi risultano essere i seguenti: a) costruire un blog di classe o "diario collettivo" e promuovere l'interazione tra blog di classi differenti, per valutare se la realizzazione di un prodotto condiviso e la narrazione dell'identità collettiva, possano rappresentare una risorsa a sostegno della formazione di un "gruppo di classe"; b) sviluppare una metodologia di lavoro in classe per l'introduzione dei blog come risorsa per la didattica, a livello didattico si intende: 1) valorizzare la scrittura come mezzo di comunicazione e conoscenza rispetto a destinatari effettivi e paritari; 2) incrementare conoscenze tecniche attraverso l'utilizzo di questo nuovo strumento tecnologico; 3) contribuire alla formazione del gruppo classe progettando un prodotto condiviso come realizzazione dell'identità collettiva. Gli strumenti utilizzati sono: il BLOG, inteso come diario digitale on line; la NARRAZIONE "autobiografica" intesa come spazio narrativo in cui "tessere" la propria identità sostenendo il senso di appartenenza al contesto educativo, che ha come scopo generale "farsi conoscere" e "conoscere" persone appartenenti a realtà diverse dalla propria. Grazie Ivana!

martedì 19 dicembre 2006

Nel mio gruppo si è verificato un problema!

Il problema siamo tutti o solamente qualche persona, ma io ammetto che certe volte comincio a ridere, distraendo tutto il gruppo. Alla fine se la prendono con me. Ma io comunque penso che abbiano ragione, perchè o sono fatta così prima rido, e poi visto che vengo incolpata giustamente, mi metto a pingere. Ma non sono solo io che faccio ridere anche altre persone, ma raramente. Per questo motivo ogni volta litighiamo, e quindi vorrei dire che se formate un gruppo: METTETEVI D'ACCORDO PRIMA DI COMINCIARE E SOPRATTUTTO STABILITE DELLE REGOLE. Io ho sbagliato perchè ho deluso me stessa e il gruppo. Ma cercherò e spererò, d rimediare per questo problema.
Ma in questo gruppo nonostante i problemi mi trovo bene e penso che non lo lascerei mai. Non lo lascerei soprattutto perchè siamo ad un buon punto e la cosa bella è che ad ogni problema PIPER e MEGAMEN ci fanno ridere e risolvono tutto.
ciao da PATTY, V A

Relazione del gruppo

Quest'anno stiamo facendo una storia a gruppi per poi farci un libro. Il gruppo dove sto io va bene perchè siamo più avanti degli altri, ma purtroppo c'è sempre il problema dell'organizzazione del lavoro. Noi andiamo d'accordo e non litighiamo spesso però non riusciamo nè a scambiare bene i ruoli nè a essere concreti nella storia: in pratica pensiamo tanto ma alla fine concludiamo poco. Molte volte, nostro malgrado, ci facciamo scappare delle risate che alla lunga infastidiscono difatti come dice il proverbio "il gioco è bello quando dura poco". Il nostro pregio è che abbiamo la giusta voglia ma certe volte ci perdiamo in sciocchezze. Spero che questo progetto si realizzi durante l'anno e che noi riusciremo ad essere ordinati e fattivi nel lavoro per concretizzare le nostre idee.
MEGAMEN, V A

Il pensiero di ?

Il mio gruppo inventa storie è molto legato pure se siamo un pò sciolti tra di noi. La cosa più "noiosa" o "tormentante" è NARUSEGAWA che ogni giorno mi chiede se sono nel gruppo o no!!
ciao da ?, V B

Il nostro gruppo

Io con il mio gruppo mi trovo bene spesso litigo con JACK SPARROW. Però stiamo già al 4° capitolo. Invece con DADO MISTICO mi trovo molto bene!!!
CIAO LECCAGRIGLIE, V A
Noi stiamo facendo un lavoro che si divide in gruppi il nostro è formato da IO, LECCAGRIGLIE, DADO MISTICO (ex Henry). Questo lavoro si basa per scrivere un libro. Noi stiamo al 4° capitolo, quando lo finiremo lo scriveremo sul blog e io mi trovo bene perchè stiamo avanti con il libro e ci stanno due miei grandi amici.
JACK SPARROW, V A
Il mio gruppo è formato da 3 persone (compreso me). Nel mio gruppo delle persone sono un pò pigre, vorrei fargli capire che bisogna anche scherzare, divertirsi e giocare, ma prima di tutto studiare come quel detto :"Spero che prima o poi capiranno quello che intendo".
Saluti da DADO MISTICO (ex Henry), V A

Io ho paura

Io ho paura per i fulmini e per i tuoni e ancora per i lampi non so il perchè ho paura di tutte queste cose. Quando dal cielo scarica qualche fulmine io mi metto paura.
Rino Gattuso

Secondo me

Secondo me nel mio gruppo và quasi tutto a posto. LOLLY che fa il libro con me non rinuncia al gruppo e neanche io, anche se certe volte manco per scrivere al blog. MADDYE e FIBI sono le più attente di tutti. Ma i maschi sempre a gironzolare di là e di qua a destra a sinistra. Quindi propongo che i maschi scelgono se stare nel gruppo si o no perchè io e le altre femmine passiamo la maggior parte del tempo a convincerli a venire a lavorare
NARUSEGAWA, V A

Il tema di Lolly

Nel mio gruppo io mi trovo molto bene, anche se vorrei un pò più di complicità dal CAVALIERE NERO e da PUNTO INTERROGATIVO (?). Comunque sto molto bene con MADDY, FIBI e NARUSEGAWA perchè riusciamo sempre ad andare d'accordo. Stiamo andando avanti con la storia e non litighiamo più.
Oh, scusate volevo dire che litighiamo quasi sempre perchè il Cavaliere Nero non riesce a non fare il capo, per lui è come se fosse una gara e non va bene a nessuno.
Ciao LOLLY, V A

Relazione

In questo gruppo non mi trovo tanto bene perchè non mi fanno dire nulla e mi incolpano sempre. Io infatti vorrei cambiare gruppo, ma sarebbe scortese per gli altri perchè perderei una bella storia e bei amici.
il Cavaliere Nero, V A

Come và il gruppo?

Il gruppo non và molto bene perchè ci sono un paio di fatti che vorrei non ci fossero. Il primo è quello che non partecipiamo molto alla creazione della storia perchè ogni tanto ci viene da ridere, ci incantiamo o ci blocchiamo su una cosa. Sono però molto d'accordo a pubblicare la storia sul blog perchè è bello che tutti la vedano e ci possano dare dei commenti o dei consigli su come continuarla. Il secondo fatto è un pò superficiale perchè se fossimo un pò meno scordarelli si potrebbe evitare. Il fatto è quello che ci dimentichiamo delle cose che però come nell'ultima volta potrebbero essere molto importanti per proseguire la storia. Per il resto sono molto d'accordo sul e con il gruppo. Però ho notato ad esempio con il Cavaliere Nero che prende tipo una gara questa cosa anche se non è così perchè è solo un'attività interscolastica da prendere come un gioco ma facendo anche il lavoro seriamente. Queste sono le mie opinioni sul gruppo e sull'andamento della storia.
Ciao da BLOOM, V A

I biscotti di Grappicius

BISCOTTI ALLE NOCI DI MACADAMIA
(ingredienti: 250 gr di burro, mezza tazza di zucchero, una tazza 1/2 di farina, un cucchiaino da thè di essenza di vaniglia, una tazza 1/2 di noci di cocco essiccato a scaglia, 65 gr di noci di macadamia tritate.)
PREPARAZIONE: unisci il burro allo zucchero fino ad avere un impasto morbido. Aggiungi le noci tritate, la farina, la vaniglia e mescola bene. Con l'impasto crea i tuoi biscotti dandogli la forma che preferisci. Disponili su una teglia ben imburrata, quindi spolverarli di noce di cocco. Accendi il forno e quando avrà raggiunto la temperatura di 180g° inforna i biscotti. Lasciali cuocere per 15 minuti, finchè non saranno dorati. Aspetta che si raffreddino...e buon appetito!!!!
GRAPPICIUS

La ricetta di Cornelia

SALAME AL CIOCCOLATO
Cosa serve: Ciotola, Cucchiaio di legno, Carta da forno o foglio di alluminio.
INGREDIENTI:
80 gr di burro, 150 gr di biscotti secchi, 50 gr di cacao dolce, 1 uovo intero, 4 cucchiai di nutella.
1- Metti nella ciotola il burro a pezzetti e l'uovo e lavorali a lungo.
2- Aggiungi il cacao e la nutella e mescola fino a ottenere una crema morbida.
3- Rompi grossollanamente i biscotti secchi, aggiungili al composto e gira finchè saranno ben amalgamati.
4- Allinea l'impasto a cucchiaiate su un rettangolo di carta da forno.
5- Arrotola nella carta, comprimi bene e dai una forma cilindrica.....a salame. Fai indurire nel freezer.
CORNELIA

Le crèpes di Luna

DOSE PER 12 CREPES
Preparazione: 20'. Cottura: 35'. Difficoltà: 2.
Ingredienti: 3 grosse uova, 150 gr di farina, 30 gr di zucchero, 1/2 di cuchiaio di sale, 3,75 di latte, 4 cucchiai di burro.
Preparazione: sbattere le uova in una terrina. Mettete la farina, lo zucchero e il sale in un'altra terrina e versatevi gradualmente il latte, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Versate il composto sulle uova e sbattete finchè la pastella sarà omogenea. Coprite con pellicola trasparente e raffreddate in frigorifero 30'! Sbattete nuovamente la pastella prima di usarla. Fate fondere un cucchiaio di burro in una padella. versate un mestolo di pastella sulla padella. Ruotatela in modo che formi uno strato uniforme sul forno della padella stessa. Cuocete a fuoco medio finchè la parte inferiore sarà dorata. Con una paletta di legno rigirate la crespella. Doratela sull'altro lato, quindi fatela scivolare su un piatto. Aggiungete un altro pò di burro sulla padella e preparate un'altra crespella. Continuate finchè avrete usato tutta la pastella.
TORTA DI CREPES
Per 6 persone. Preparazione: 40'. Cottura: 35'. Difficoltà: 2.
Ingredienti: 1 dose di crèpes, 250 gr di gelato alla ciliegia o al ribes nero, 250 gr di gelato al limone, 250 gr di gelato alla fragola, 180 gr di fragole fresche.
Preparate la pastella delle crepes e usatela per fare 7 crèpes spesse. Lasciate a temperatura ambiente per circa 10 minuti perchè si ammorbidisca. Disponete crèpes su un piatto termico dai bordi alti. Spalmatela con metà del gelato alla ciliegia o al ribes nero. Disponetevi sopra un'altra crèpes e spalmatela con metà del gelato al limone. Disponetevi sopra un'altra crèpes e spalmatela con metà del gelato alla fragola. Ripetete il procedimento fino a che tutte le crèpes e il gelato saranno disposti a strati. Coprite con l'ultima crèpes. Decorate la torta con le fragole fresche.
Ciao Luna!

lunedì 18 dicembre 2006

Lo spirito del Natale!

Si dice che a Natale si è tutti più buoni! Si dice che a Natale si è tutti più generosi! Allora, perchè con il 31 dicembre questo spirito sembra sparire?! Perchè ritornano in città le spinte per salire sull'autobus, la maleducazione della gente che nemmeno ti saluta, gli insulti, i pochi sorrisi?! Perchè non è sempre Natale?! Forse perchè a Natale nasce solo una "finta bontà"?! Forse perchè a Natale nasce solo una "finta generosità"?! O forse perchè fare il bene è difficile?! E non dico che sia più difficile fare il "bene" rispetto a fare il "male", ma semplicemente è più difficile fare il bene, anzichè evitare di farlo! E' più difficile fare un sorriso che evitare di farlo, no?! Perchè non proporsi allora che tutto l'anno sia Natale, affinchè ognuno faccia i propri sforzi?! SOLO CON IL POCO DI MOLTI SI PUÒ AVERE IL TANTO CHE SPERIAMO!

L'informazione in sette lingue!


Vorrei complimentarmi con 350 ragazzi europei che stanno contribuendo al successo di questo sito ! fonte

La ricetta ucraina di Hanna Montana

INSALATA RUSSA
ingredienti:
1 barattolo di piselli
5 carote medie
3 uova (bollite)
1 barattolo di maionese di 350 grammi
cetrioli sottoaceto di 150 grammi
mortadella 400 grammi (o wurstel)
sale
pepe
COME SI FA?
Si mettono a bollire carote, patate per mezza ora, le uova per 1 minuti. Le carote e le patate si puliscono, poi carote patate, mortadella, cetrioli, 2 uova si tagliano a dadi. Dopo aver tagliato tutto prendiamo una insalatiera, dove si mettono tutte le cose tagliate. Si aggiungono o piselli, sale e il pepe per il sapore. Tutto si condisce con maionese. L'uovo rimasto si grattuggia sopra per la guarnizione.
BUON APPETITO!!!
Hanna Montana

venerdì 15 dicembre 2006

Il salvadanaio dei valori

Cari Ragazzi e Cari Lettori,
quando sentiamo parlare di salvadanai pensiamo subito ai soldini che si mettono da parte con le paghette o con i regali dei nostri cari! Ma adesso provate a pensare al valore del RISPARMIO inteso in un altro senso... Riflettete e cercate di imparare a non consumare il TEMPO ed i SENTIMENTI. Come vivete i vostri momenti liberi e le vostre relazioni sociali? Mi piacerebbe che mi raccontaste la vostra esperienza...
maestra candy candy

LETTERA a BABBO NATALE.

CARO BABBO NATALE HO IMPARATO UNA CANZONE MA NON ME LA RICORDO MOLTO BENE,MA MI RICORDO IL RICORNELLO...CARO GESU' TI SCRIVO PERCHEè VORREI IN DONO UNA COSA SPECIALE CHE PUOI PORTARE INSIEME CON TE QUANDO VERRAI TRA NOI A NATALE!...
hARRY POTTER, 2 A

A babbo Natale

Caro babbo Natale
vorei per regalo la casa dei cuccioli cerca amici e 10 pacchetti di cuccioli cerca amici .
Stella e Topolina, 2 A

L'albero e il presepe

Venerdì ho fatto l'albero di natale mi aiutava papà ma io facevo l'albero di natale lo abbiamo addobbato
ciao da sentinella antica (2 A)
Un pò di giorni fa o fatto l'albero di natale mentre stavo studiando mia mamma lo stava facendo e era arrivato mio padre e sono uscito a prendere un gioco . Un po di giorni , o fatto il presepe.
ciao da gogeta (2 A)

Babbo Natale

Caro Babbo Natale.
Noi bambini della 2a abbiamo fatto: l'albero di Natale,e il presepe di cartone e pitturato,e
abbiamo appeso gli angioletti. Abbiamo anche appeso le luci colorate.
Adesso vi cantiamo una canzone che abbiamo imparato dalle maestre!
con una bella caligrafia una lettera ho scritto a Gesù ma perchè non sia soltanto mia cantiamola insieme,cantala anche tu.
Caro Gesù ti scrivo perchè vorrei un dono una cosa speciale che puoi portare insieme con te quando verrai tra noi a natale io non chiedo regali e poi ne ho già tanti da mamma e papà. Gesù che vieni Bambino tra noi portaci in dono la tua bontà.
(Ritornello)
A chi è in guerra porta la pace a chi non vede porta la luce a chi ha fame un pezzo di pane a chi è triste la gioia del cuore
ritornello.

ciao da TECNA e LASSIE, 2 A


Lettera a Babbo Natale (in Spagnolo)

in spagnolo
Por favor carignioso Papà Noel,junto a mi tienes che traer la pac,bundad y carigno aslo por favor.Papà Noel te quero muco!
in italiano
Perfavore caro babbo natale porta la pace, babbo natale porta bontà e amore. Babbo natale ti voglio bene!
ciao genevieve, 2 A

HANNA DICE AD HANNA

Ciao sono io Hanna M. scrivo questo post perchè ho bisogno di un aiuto. Mia madre dice sempre :" fai questo, fai quell'altro. " Io non riesco a fare niente, non so perchè. Forse non mi va. Io mi parlo sempre, mi aiuto da sola, ma niente. Ci provo a pensare un pò su nella notte, ma mi addormento subito come un agnellino. Cosa devo fare? Mi aiutate x favore!!!!!!!
credo che voi, prima di scrivere ci dovrete pensare un pò su! (NON E' FACILE ALMENO X ME!!!!!!!!!!!!!!!!!)
HANNA MONTANA, V B

mercoledì 13 dicembre 2006

Il ristorante del SORRISO!!!!

TIRAMISU' AI FRUTTI DI BOSCO
Ingredienti per 4 persone:
Mascarpone 250 g
Una confezione di frutti di bosco
3 banane
2 vasetti di yogurt naturale
7 cucchiai di zucchero
20 savoiardi
4 amaretti
1 cucchiaino di liquore amaretto ( facoltativo)
PRONTI...PARTENZA VIA!!!
1) Sbuccia le banane e tagliale a pezzetti. Sbriciola separatamente i savoiardi e gli amaretti . Metti i frutti di bosco in una ciotola e lasciali macerare per almeno un'ora con le banane a pezzetti e 4 cucchiai di zucchero.
2) Metti i savoiardi sbriciolati in 1 pirofila a sponde alte .Disribuisci la frutta sopra i savoiardi
3) Prepara una crema frullando il mascarpone, lo yogurt, 3 cucchiaini di zucchero e un cucchiaino di liquore amaretto (se così ti piace) e uniformente. Lascia in frigo per almeno 5 ore in modo che i savoiardi risultino ben intrisi di frutta.
BUON APPETITO!!!!!!!!
Hilary Duff, V B

Una letterina per Babbo Natale

Caro Babbo perche ai cattivi non gli dai i regali e ai buoni glieli dai?.Vorrei tanto che sia gia Natale cosi potrei scartare i regali e spero che mi daresti i regali che vorrei.
Ciao Birba, 2 A

Aspettiamo Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
ti promettiamo di essere sempre buoni con la nostra famiglia,non vediamo l' ora che viene il Natale per scartare i tuoi regali e la nascita di Gesù.
Totti (femmina) e Topolina, 2 A

Cari POTENTI

noi voremmo conoscervi e diventare amici vostri.
vorremmo salvare la natura da fumi e veleni, e vorremmo che lo faceste anche voi. vorrei che la gente non buttasse la sporcizia di fuori, invece la buttassero nei secchioni. Vorremmo che Prodi abbassasse le tasse, e che berlusconi mantenesse le promesse.
toni(femmina) gattuso(femmina)

Buon Natale!

Ciao, noi siamo Mery,Sissi e Rosy.Vi salutiamo per augurarvi un buon Natale e un felice anno nuovo.Credete a Babbo Natale?Che cosa chiederete a Babbo Natale?Dove passerete le vacanze?La mia amica Rosy va in Montagna da sua nonna,Sissi va in settimana bianca e io,Mery resto a casa con la mia famiglia.Vi auguriamo un buon Natale!Ciao a tutti! Classe 4 a ''Alberto Manzi''.

L'amicizia tra amici.

Ciao, siamo Kikka e Lizzie e vorremmo parlarvi dell' amicizia.Quando due vostri amici litigano come fate? Noi ci spezziamo in 2!! Vorremmo qualche consiglio da voi per aiutarci!!!!

lunedì 11 dicembre 2006

Una mamma è una donna realizzata?

Il blog di unamamma proponeva un post interessante un mese fa circa. Ve ne offro un estratto:
"Ho appena finito di leggere "Un posto nel mondo" di Fabio Volo...
"Tu hai un sogno (...) una cosa che vuoi o volevi fare?"
"Si, uno ce l'ho. E' quello di farmi un giorno una famiglia."
"Fare una famiglia non è un sogno. Le famiglie si dovrebbero fare per condividere con qualcuno che si ama il proprio sogno. Altrimenti le persone diventano funzionali a qualcosa, diventano dei mezzi e non possono essere ciò che sono. Come ha fatto mia madre: non mi ha mai visto come una persona con i suoi desideri, i suoi tempi, i suoi gusti. Spesso la famiglia diventa il rifugio di chi non è riuscito a fare altro."
Questo è uno dei tanti dialoghi che intrecciano due dei tre protagonisti del libro.

Nel libro si parla di uno stereotipo di donna che dice di realizzarsi mettendo su famiglia ed avendo dei figli, ma, secondo Federico, prima bisognerebbe realizzarsi come persona e non cercare l'anima gemella per trovare un appoggio; bisogna cercarla quando si conosce bene il proprio io e solo in quel momento si potrà condividere la propria ricchezza interiore con un altro.
"La prima cosa che due persone si offrono stando insieme dovrebbe essere un sentimento d'amore verso se stessi. Se non ti ami tu, perchè dovrei amarti io?"
Ho pensato molto alla "figura della mamma" e mi è venuto in mente: ma se si è "solo" mamma e nient'altro non ci si può sentire realizzate? Una mamma può riuscire a trovare tempo per una realizzazione personale dopo la/le gravidanze o avrebbe dovuto trovarlo prima perchè oramai è troppo tardi? E quando i figli cresceranno non avremo più niente da fare e diventeremo tutte delle casalinghe disperate?
La protagonista, dopo il parto, per "riappropriarsi di sé, della sua femminilità, del suo modo di essere donna prima ancora che mamma, recuperarsi come individuo nella sua intimità" decide di fare un viaggio di dieci giorni in Messico, lasciando la piccola di 7 mesi al papà: distacco che io non sarei mai riuscita a sopportare. Per me è già stato durissimo tornare a lavorare quando mia figlia aveva 9 mesi, calcolando che lavoro a 5 minuti da casa!...Anch'io amo viaggiare, ma...metto sempre la famiglia al primo posto, forse sacrificando la mia personalità e la mia libertà, però i miei genitori mi hanno insegnato certi valori e, se pensassi prima a me e poi ai miei figli, non mi sentirei per niente a posto con la coscienza! Cosa ne pensate? Vi sentite realizzate come donne e come mamme? Forse siamo troppo poco egoiste e dovremmo prenderci di più i nostri tempi?"

giovedì 7 dicembre 2006

Tempo di regali!

Natale: tempo di regali. Una tradizione a cui pochi sanno fare a meno (io sono una di quei pochi)!

Sapete cosa vi dico?? Che evitarsi lo stress del "Compra questo", "Compra quello", "Cosa regalo a lui?" e "Cosa regalo a lei?" è davvero rincuorante...c'è chi dice che mi invidia sotto questo aspetto!! ;-)

Le festività natalizie sono spesso sinonimo di vacanze, tempo libero da trascorrere con i propri cari e cenoni in compagnia capaci di ritemprare fisico e mente dopo un duro anno di lavoro. Difficile risulta però privare e privarsi della gioia dei regali da scambiarsi, magari sotto l'albero, nella notte più attesa dell'anno. Col Natale alle porte, infatti, si avvicina anche il pensiero della ricerca e dell'acquisto dei regali, che per molti italiani sta diventando sempre più spesso un problema anziché un piacere.

Lo stress da regalo è in agguato per voi? Siete tra coloro che rimandano gli acquisti alla vigilia di Natale?! Rientrate nel gruppo dei “last minute”?! O siete di quelli che fanno tutto per tempo?!

martedì 5 dicembre 2006

A tutti i ragazzi che visitano il blog!

Buongiorno ragazzi!!

Viste le recenti questioni tra un anonimo e Hilary Duff, è giusto ribadire lo scopo del blog!

Il blog può essere utile per esprimere le proprie emozioni, i propri stati d'animo, le proprie esperienze positive o negative, tristi o felici che siano! Ma tutto questo deve essere sempre fatto nel rispetto degli altri! Non bisogna per forza insultare o stuzzicare pesantemente una persona per esprimere ciò che proviamo! Se con tatto esprimiamo i nostri sentimenti (forse feriti), ci potrà essere un dialogo e un chiarimento. Ma se si passa subito all'attacco senza ascoltare le motivazioni altrui, si rovinano i rapporti e le amicizie!

lunedì 4 dicembre 2006

Quali sono i nostri sogni?

Il tema dei sogni è sempre molto affascinante e degno di approfondimento. Coltivare i propri sogni, i propri progetti, le proprie aspirazioni è fondamentale nella vita di ognuno. Proiettarsi in avanti è normale e voler realizzare ciò che vogliamo è di notevole importanza! Ma quali sono i vostri sogni??

Date un’occhiata nel vostro cuore, sono certa, che troverete tanti sogni. Seguite l’istinto e condividete un sogno, d’amore, di passione, di felicità o, semplicemente, di tranquillità!

Chissà quanti sogni esistono al mondo!? Forse milioni di sogni e ognuno è diverso dall’altro. Forse esistono anche sogni talmente strani che diremmo, per certo, che non sono sogni.

Ecco un angolo dedicato a voi: provate ad esprimere i vostri sogni, progetti o aspirazioni...magari vedendoli scritti non appariranno più così lontani!

venerdì 1 dicembre 2006

Il mago di Natale

di Gianni Rodari

S' io fossi il mago di Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento, ma non l'alberello finto, di plastica, dipinto che vendono adesso all'Upim: un vero abete, un pino di montagna, con un po' di vento vero impigliato tra i rami, che mandi profumo di resina in tutte le camere, e sui rami i magici frutti: regali per tutti. Poi con la mia bacchetta me ne andrei a fare magie per tutte le vie. In via Nazionale farei crescere un albero di Natale carico di bambole d'ogni qualità, che chiudono gli occhi e chiamano papà, camminano da sole, ballano il rock an'roll e fanno le capriole. Chi le vuole, le prende: gratis, s'intende. In piazza San Cosimato faccio crescere l'albero del cioccolato; in via del Tritone l'albero del panettone in viale Buozzi l'albero dei maritozzi, e in largo di Santa Susanna quello dei maritozzi con la panna. Continuiamo la passeggiata? La magia è appena cominciata: dobbiamo scegliere il posto all'albero dei trenini: va bene piazza Mazzini? Quello degli aeroplani lo faccio in via dei Campani. Ogni strada avrà un albero speciale e il giorno di Natale i bimbi faranno il giro di Roma a prendersi quel che vorranno. Per ogni giocattolo colto dal suo ramo ne spunterà un altro dello stesso modello o anche più bello. Per i grandi invece ci sarà magari in via Condotti l'albero delle scarpe e dei cappotti. Tutto questo farei se fossi un mago. Però non lo sono che posso fare? Non ho che auguri da regalare: di auguri ne ho tanti, scegliete quelli che volete, prendeteli tutti quanti.

I sogni della vita!

Ieri una mia amica (che strane amiche che ho!! :D) mi ha chiesto:
"MA TU VIVI PER SOGNARE O SOGNI PER VIVERE?"
BELLA DOMANDA!!!
Voi che ne dite, si sogna per vivere (dove per sogno si può intendere qualsiasi progetto, qualsiasi utopia, qualsiasi ideale da perseguire, qualsiasi fantasia o qualsiasi illusione, reale, possibile, verosimile o irreale che sia) o si vive per sognare?!
"AI POSTERI-LETTORI L'ARDUA SENTENZA"!!! ;-)

Caro Babbo Natale ti scrivo...

Caro babbo natale.
siamo 2 bambine di seconda.A.Siamo state brave
io vorrei la casa dei cuccioli cerca amici con i cuccioli. Stella.
io vorrei come lei. Flora.

Il Natale in Filippine

in filepine quanto e natale si va in chiesa, e siva a fare il albero ece babbonatale e simancia ilciocolatino e un ciambela e quanto e natale fa freto unbo e ce neve e michiamo m. e disitero una machina grante.
Ciao da spaidermen

Caro Babbo Natale

Caro babbo Natale vorrei delle scarpe che si gonfiano. Vorrei un aereo telecomandato.
Vorrei una batteria eletrica e dieci pacchetti di carte. Vorrei un auto mobbile.
Topolino e Goku, 2 A

Il Natale in Perù

si viene al mare, si fa l'albero, poi arivano i regali, si schizza con acqua, mia sorella si diverte con Lula , ghico dasola con le mie bambole poi mia sorella poi ghioca con me.
Ciao da Flora.

SCUOLA....che noia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scommetto che anche per voi la scuola è una specie di prigione,le materie sono tutte stranoiose:
1 ITALIANO
2 MATE
3 GEO

4 STORIA
5 SCIENSE
6 RELI
7 INGLESE..............
le solite insomma!!!!!!!!!!
La ricreazione dura sempre pochissimo e ti devi per forza ingozzare, se non vuoi andare dalla direttrice, poi non parliamo delle maestre, fanno degli urli che ti spacchi i timpani!!!!!!!!!!!
Noi (Hilary e Corny) ci siamo inventate una "protesta" per la scuola:
S=società
C=che
U=uccide
O= ogni
L= libero
A= alunno!!!!!!!!!!!! E voi come vi trovate a scuola?????????????!!!!!!!!
HILARY DUFF & CORNELIA, V B

giovedì 30 novembre 2006

IL MISTERO DEI CRISTALLI PERDUTI

Siamo sette ragazzi e ci chiamiamo Francesca, Isabella ,Gabriella ,Edoardo ,Flavia ,Paolo e Cristina.Un giorno ci ritrovammo a casa di Cristina e la mamma , molto gentile , ci consigliò di andare in soffitta e da lì incominciò la nostra avventura .
1 Cap.
Il baule splendente
In soffitta tra tante cianfrusaglie trovammo un baule splendente , lo aprimmo e una luce ci accecò.Vedemmo una mappa antica dove c'era scritto...
continua.

uno speciale programma scolastico

BUON GIORNO !! LO SAPETE CHE LA MIA CLASSE FA UN PROGRAMMA SUL FARE UN FILM !! FILM CSONO UN BAMBINO DI V E A FINE ANNO POTRO' VEDERE UN ON UN ATTORE CON IL MIO STESSO NOME !! PERCHE' ?! PERCHE' SONO IO !! E' BELLISSIMO E IO CI STO' LAVORANDO
"?", V A

GLI AMICI

CIAO,MI CHIAMO B. ,IO HO TANTISSIMI AMICI CHE MI VOGLIONO MOLTO BENE E IO A LORO.AVERE AMICI E' UNA COSA MERAVIGLIOSA PERCHE' SAI SEMPRE CON CHI GIOCARE,E A CHI RIVELARE SEGRETI.GLI AMICI TI POSSONO TRADIRE,MA IO SO CHE NON MI TRADIRRANNO MAI,SOPRATTUTTO I MIEI AMICI DI CLASSE.
I MIEI AMICI, SONO DOLCISSIMI,MA ALLO STESSO TEMPO PESTIFERI E DISPETTOSI.
BACIONI PATTY, V A
[UN CONSIGLIO] TENETEVI STRETTI GLI AMICI!

io sono stressata!

Io sono molto stressata e questo e' successo perche' mantengo tutto dentro.Io vi consiglio di non fare come me perche' e' molto brutto, ad esempio quando papa' mi sgrida io vorrei piangere pero' se lo faccio loro mi direbbero che sono ancora una bambina e che nessuno della mia classe piange.Io spero che qualcuno di voi mi potrete aiutare.
ciao titti

I nuovi posti di classe!!!

Da pochi giorni abbiamo cambiato i posti di banco e io non mi trovo bene con i miei nuovi compagni,perchè mi danno la colpa falsa dicono che chiacchiero e invece non è vero e altre bugie.Io ormai in classe non ho più amici, neanche uno e sono rimasto solo.Io vorrei un amico vero con cui parlare dei miei segreti senza che lui li dica e parlare con lui o con lei.Voi avete un amico vero? Se lo avete parlatemene almeno così potrò parlare con qualcuno!!!
Il cavaliere nero!!!

Il mio nemico numero uno!

Che il matrimonio tra me e il computer "non s'ha da fare" è ormai cosa nota...ho tentato di tutto per "sedurlo": prima le maniere dolci, poi sono passata all'ironia e ora che sono alla fase degli insulti credo deciderò di portarlo presto da uno specialista-psicologo (lo specialista per il pc e lo psicologo per me)!! Ma, se questo non bastasse, stamattina sul giornale leggo: "Gli antichi greci? Utlizzivano già il computer"! Ma come?? Sì, utilizzavano un macchianario ad ingranaggi con uno straordinario potenziale tecnologico per quei tempi che serviva per seguire i movimenti del Sole e della Luna attraverso le costellazioni dello Zodiaco per predire le eclissi e tracciare il moto dei pianeti. Questo era il "Meccanismo di Antikythera", detto anche "Calcolatore di Rodi".

LODE AGLI ANTICHI GRECI...che dimostrano come tecnologia non sempre significhi modernismo!

mercoledì 29 novembre 2006

La mia famiglia

NELLA MIA FAMIGLIA CI STANNO MIA MAMMA MIO PAPA' E MIA SORELLA. MIA SORELLA MI DA' FASTIDIO SEMPRE E PARLA MOLTO.
jUNIOR

I ragazzi........UNA FAVOLA!!!!!

avete presente quelle persone dolcissime che si chiamano RAGAZZI?????
Bhè Raven ha una cotta per super vegetto... ma non sappiamo come farli innamorare
Abbiamo bisogno di un consiglio, sapete Raven è super innamorata di Super Vegetto:
quando lo vede gli batte forte il cuore, non riesce a scandire le parole quando le parla!!!!!!!!!
ha bisogno di aiuto.....lui non prova assolutamente nulla per lei perchè gli interessa un'altra ragazza!!!!!!!!

Super Vegetto ha bisogno di una freccia d'amore. Solo che punti il bersaglio giusto..RAVEN!!!!!
hilary e Raven, V B

la mia mamma cucina perfettamente le cose che odio

Mia mamma lavora ad un ristorante. sa cucinare tutte le cose, sopratutto le cose che odio, per esempio gli spinaci, BHE!!!!!! Me gli fa mangiare per forza. Alcune volte mi imbocca con la forchetta. Non si arrende (ma neanche io mi arrendo). Qundo fa gli spinaci mi pare che gli fa apposta. Mi pare quasi una gara. Invece quando c'è mia zia mi prepara delle cose buonissima!!!
HANNA MONTANA, V B